Stasera in tv: forte come Trappola di cristallo, è uno dei migliori film d’azione degli anni ’90 – Cinema News

Stasera in tv: forte come Trappola di cristallo, è uno dei migliori film d’azione degli anni ’90 – Cinema News
Stasera in tv: forte come Trappola di cristallo, è uno dei migliori film d’azione degli anni ’90 – Cinema News
-

Ogni giorno AlloCiné consiglia un film da (ri)vedere in TV. Stasera: Bruce Willis torna al top della forma nel suo ruolo più famoso.

Quando John McClane ha l’opportunità di invitarsi nel tuo soggiorno, non diciamo di no! È il caso questo giovedì sera con la messa in onda su M6 dell’eccellente A Day in Hell, terza parte dell’esplosiva saga Die Hard portata avanti da un sempre eccellente Bruce Willis. Non perdete l’occasione di (ri)vedere quello che è semplicemente uno dei migliori film d’azione degli anni ’90!

Uscito nelle sale francesi, A Day in Hell, una scena dalla tensione assolutamente pazzesca, vede il tenente John McClane interpellato in persona da un terrorista, Simon, che minaccia New York. Mentre fa squadra con Zeus, un commerciante del quartiere di Harlem che si imbarca nell’avventura contro la sua volontà, McClane fa un piccolo gioco per tutta la città, dovendo risolvere enigmi. Se sbaglia il tiro esplode una bomba, questa è la regola imposta da Simon…

Frenetico, intenso, pieno di scene spettacolari e sapendo di non prendersi sul serio, Una giornata all’inferno lo è, ed è un ottimo indicatore, ottimo quanto Trappola di cristallo, la prima opera della saga. Il che probabilmente non è una coincidenza, dal momento che il film vede il ritorno di John McTiernan al timone.

Il lungometraggio Una giornata all’inferno, in cui spiccano gli ottimi Samuel L. Jackson e Jeremy Irons (incredibile nei panni del cattivo Simon Gruber), è pieno di scene folli tra cui quella del furto delle azioni auree della Federal Reserve di New York. Una scena considerata così realistica che l’FBI ha rivisto i suoi sistemi di sicurezza dopo l’uscita del film!

Il film che ha spaventato l’FBI!

Lo sceneggiatore Jonathan Hensleigh ha potuto visitare i locali e ha avuto accesso alle piantine dei locali, il che ha portato a un interrogatorio congiunto da parte della polizia e degli agenti speciali. “Per dieci minuti buoni, ho davvero avuto il coraggio di pensare che mi avrebbero arrestato”., lui ricorda. Per quanto riguarda l’FBI, dichiara: “Sembrerà una follia, ma qualcuno potrebbe effettivamente mettere in pratica il modus operandi del furto. Terremo un piccolo incontro sull’argomento e discuteremo come potremmo migliorare la sicurezza del sito in modo che ciò non accada. non succede mai.”

Quasi 3,5 milioni di spettatori francesi sono andati al cinema per vedere a Giorno all’inferno in compagnia di Bruce Willis. E se stasera ti fosse piaciuto questo imperdibile film d’azione? “Yippee Ki Yay nel tuo salotto!!!”

Questa sera su M6 alle 21:10.

Falsa connessione: le gaffe e gli errori di “58 minuti di vita” e “Una giornata all’inferno”

-

PREV L’India resiste alle richieste della Cina di riprendere i voli passeggeri dopo quattro anni di interruzione, dicono i funzionari
NEXT Inondazioni e tempeste nella Loira Atlantica: 400 interventi e appello alla vigilanza