Estelle Mossely, Barbie boxer

-

La campionessa olimpica di boxe Estelle Mossely presta il suo volto a una Barbie nuova di zecca, che in una collezione che celebra il suo 65esimo compleanno, mette in luce diverse leggende dello sport.

Campionessa olimpica, campionessa del mondo, femminista, madre e atleta… Tanti motivi per cui Mattel ha fatto di Estelle Mossely una delle sue nuove muse. In occasione del 65e In occasione del compleanno di Barbie e per celebrare i Giochi Olimpici e Paralimpici di Parigi 2024 che inizieranno il prossimo luglio, l’iconica bambola rende omaggio a diverse sportive leggendarie.

Tra questi, la francese Estelle Mossely, che condivide “ valori molto vicini attorno alPotenziamento bambine, e sull’importanza di rompere gli stereotipi legati alla pratica dello sport. Barbie gli rende onore attraverso una bambola unica che porta le sue sembianze”, si legge in un comunicato stampa.

Il resto dopo questo annuncio

type="image/webp"> type="image/webp"> type="image/webp"> type="image/webp">>>>>

Da sinistra a destra, le bambole di Federica Pellegrini (nuoto), Susana Rodriguez (paratriathlon), Estelle Mossely (pugilato) ed Ewa Swoboda (sprint).

©Mattel

Lei è una delle tante grandi campionesse, tra cui la tennista americana Venus Williams, la calciatrice canadese Christine Sinclair e la paratriatleta spagnola Susana Rodriguez, ad essere onorate nell’ambito di questa operazione mirata a “Rompere il soffitto dei sogni”.

Il resto dopo questo annuncio

type="image/webp"> type="image/webp"> type="image/webp"> type="image/webp">>>>>

Anche Venus Williams ha la sua Barbie.

©Mattel

È un onore far parte del team Barbie 2024”

Su Instagram, posando accanto alla sua bambola in tenuta da boxe nera, Estelle Mossely non ha nascosto la sua emozione all’inizio della settimana. “ Se avessimo detto alla piccola Estelle che giocava con le bambole che un giorno ci sarebbe stata una Estelle Barbie che boxava…” esulta.È un onore far parte della squadra Barbie 2024 circondata da tutti questi grandi campioni! Ho sempre desiderato ispirare la nuova generazione e incoraggiare le ragazze a perseverare nello sport. Voglio dimostrare che puoi essere quello che vuoi, essere un pugile o un campione. Ma soprattutto non dobbiamo porre limiti, individuare ciò che ci piace, ciò che ci fa funzionare e poi darci i mezzi per riuscirci. Lavorate, credeteci, perseverate e non fermatevi al minimo ostacolo”.

Al Paris Match dello scorso febbraio, la medaglia d’oro di Rio nel 2016 ha parlato della sua quotidianità di atleta e di mamma, lei che ha scelto di allenarsi per partecipare ai Giochi di Parigi nonostante avesse messo piede nel mondo della boxe professionistica . “Con la boxe ho guadagnato la mia libertà. Prima quella delle mie scelte », ci ha confidato. Tra le sue scelte, quella di dare alla luce due figli, nonostante il ritardo preso dalle federazioni nell’aiutare le atlete nella maternità. “Le federazioni e gli sponsor dovrebbero permetterci di anticipare una gravidanza. Alcune ragazze potrebbero così fare il grande passo senza temere che la loro carriera finisca”, ha spiegato.

Il resto dopo questo annuncio

Il resto dopo questo annuncio

Tante battaglie da combattere che la rendono la scelta perfetta per Mattel. “ Onorando gli atleti che hanno lavorato per le donne nello sport, Barbie desidera amplificare la voce delle donne e celebrare i loro successi sia dentro che fuori dal campo”, commenta il marchio. E chissà che, magari il prossimo luglio, Estelle Mossely riuscirà a mettere una medaglia attorno alla sua ormai famosa bambola.

-

NEXT Scopri dove guardare live streaming e trasmissioni televisive in India