Diretto. Palla a mano. Segui la partita Cherbourg – Sélestat in diretta con il commento

Diretto. Palla a mano. Segui la partita Cherbourg – Sélestat in diretta con il commento
Diretto. Palla a mano. Segui la partita Cherbourg – Sélestat in diretta con il commento
-

Di

Aurelien Rey

pubblicato su

21 maggio 2024 alle 20:42
; aggiornato il 21 maggio 2024 alle 21:48

Vedi le mie notizie
Segui La Presse de la Manche

Il JS Cherbourg ospita il Sélestat questo martedì 21 maggio 2024, nell’andata degli spareggi della Proligue. I Mauves sperano di prendere il vantaggio prima di tornare in Alsazia venerdì.

Il vincitore di questo doppio confronto giocherà la Final Four l’1 e il 2 giugno a… Sélestat. Segui la partita in diretta con la telecronaca.

Commento dal vivo

46′: A distanza ravvicinata Dayann Lopez si scontra con il portiere alsaziano. Come un simbolo… (18-25)

44′: Il successo fugge i Cherbourgers, che stasera ritrovano le somme per l’ennesima volta (18-24)

44′: Dino Jambres mantiene il suo posto sulla fascia destra, con il secondo gol in due tiri (18-23)

43′: Nicolas Bono preservato il più possibile, è David Estepa Ruiz a dirigere il gioco del JSC (17-23)

41′: Guiraudou consola il pubblico di Cherbourg. Ma Plat raffredda subito la sala con un tiro potente (17-23)

Video: attualmente su -

40′: Ahi ahi ahi… Vescovo segna dalla fascia destra, il JSC è ora a sei reti (16-22). Edu Fernandez Roura chiede un time out.

38′: Plat trafigge la difesa del Cherbourg e Sélestat prende il volo (16-21)

37′: Il rapporto Estepa Ruiz – Guiraudou funziona bene, il pivot trova l’angolo alto (16-19)

35′: Due minuti per Egermann e rigore trasformato da Estepa Ruiz (15-18)

34′: Entrato al posto di Dupont-Marion sulla fascia destra, Dino Jambres segna il suo primo gol della serata (14-17)

33′: Stop Gauthier, due minuti per Vescovo… E se la ruota avesse girato? (13-16)

32′: Si torna a Jaurès, e Busselier segna il primo gol della ripresa (13-16)

30′: Cherbourg-Sélestat: 12-16. Un rigore finale segnato da Eymann regala agli alsaziani un vantaggio di quattro gol nell’intervallo. I Mauves accusano un crollo dopo un quarto d’ora di gioco, penalizzati da tre esclusioni temporanee, perdite di palla in attacco e ritiri malfermati in difesa. Le 8 parate di Nicolas Gauthier mascherano le difficoltà del Cherbourg, che gioca con un Nicolas Bono molto ridotto.

29′: Dupont-Marion sbaglia il gol del -2 e Sélestat punisce subito Cherbourg (11-15)

27′: Nicolas Gauthier mantiene la sua squadra in partita, con un’ottava parata. Ed Estepa Ruiz riduce subito il divario (11-14)

26′: Robin Dupont-Marion trova la traversa di Mathias, i Mauves restano a quattro lunghezze (10-14)

25′: La JSC è ancora una volta in inferiorità numerica, con l’esclusione temporanea di Guiraudou (10-14)

24′: Doppia parata di Gauthier su rigore! La stanza esulta! (10-13)

23′: Busselier mette fine alla carestia di Cherbourg (10-13)

22′: Grande crisi per il JSC, con quattro gol subiti e due esclusioni temporanee, per Yanis Busselier e Dayann Lopez (9-13). Edu Fernandez Roura si prende una pausa per fermare l’emorragia.

19′: Primo timeout del match, mentre la Sélestat è avanti di un gol (9-10). L’atmosfera è enorme al Jean-Jaurès, dove tutti i presenti indossano una maglietta viola, offerta dal club.

18′: Léo Weber intercetta e va a segnare in contropiede (9-10)

15′: Estepa Ruiz pareggia, ma Egermann riporta subito in vantaggio Sélestat (8-9)

13′: Busselier segna una doppietta e riporta i suoi al +1 (7-8)

11′: Sélestat segna tre gol in un minuto e si porta in vantaggio di due passi (5-7)

10′: La compostezza di Estepa Ruiz dal dischetto (5-4)

9′: Guiraudou ravvicinato poi Dupont-Marion sulla fascia regalano il vantaggio ai Mauves per la prima volta della serata (4-3)

7′: Bono pareggia, ma Eymann riporta subito in vantaggio gli alsaziani (2-3)

5′: Nicolas Gauthier effettua due parate, ma poi non può più nulla sul tiro di Thomas (1-2).

3′: Dopo che Thomas ha aperto il punteggio per il Sélestat, Bono ha pareggiato (1-1).

Sorpresa nella composizione delle squadre, con la presenza di Nicolas Bono, molto incerto negli ultimi giorni per un infortunio alla caviglia. Assente invece Thomas Loppy, che ha preso un duro colpo contro Frontignan.

Segui tutte le notizie dalle tue città e media preferiti iscrivendoti a Mon -.

-

NEXT “Quando sono tornata a casa…”, Laura Smet rivela la sua reazione alla scoperta del padre morto