Il 34° Premio Palissy premierà Isabelle Hanne per il suo romanzo “Le Choix” sull’aborto

Il 34° Premio Palissy premierà Isabelle Hanne per il suo romanzo “Le Choix” sull’aborto
Il 34° Premio Palissy premierà Isabelle Hanne per il suo romanzo “Le Choix” sull’aborto
-

Il Premio Palissy sarà consegnato questo venerdì 24 maggio alle 14,30 dagli studenti dei licei De-Baudre e Palissy all’autrice Isabelle Hanne per il suo romanzo “Le Choix”.

Aborto. È questo il tema del primo romanzo della scrittrice Isabelle Hanne, “Le Choix”, (Éditions Goutte d’Or) che riceverà il premio Palissy questo venerdì 24 maggio. “I personaggi del libro apportano prospettive diverse alla questione, e questo è ciò che è piaciuto agli studenti”, confida Bernard Cuby, presidente dell’associazione organizzatrice. Assegnato ogni anno da 34 anni, il premio letterario mira a incoraggiare gli studenti delle scuole superiori di De-Baudre e Palissy, che costituiscono la giuria, alla lettura e al dibattito sui romanzi. “Anche se il rapporto dei giovani con la lettura è cambiato, continuiamo a mantenere vivo il premio. Abbiamo grandi lettori nella giuria”, afferma Bernard Cuby, anche lui insegnante di storia e geografia al liceo di Palissy.

Un voto quasi unanime

Dopo diversi mesi di lettura, i giovani lettori (tutti volontari) si sono incontrati alla fine di marzo per stabilire quale dei quattro romanzi selezionati dalla commissione, a loro avviso, meritava di vincere. La competizione era tra “Il ritorno di gennaio” di Charlotte Dordor, una favola ecologica in cui il mondo in questione affronta violente tempeste e l’innalzamento del mare; “Miss Atomic” di Laure Coromines, un romanzo dove nostalgia e paura fluttuano sullo sfondo dei test atomici; “Thelma”, di Caroline Bouffault, che evoca il delicato tema dell’anoressia e quindi “Le Choix” di Isabelle Hane, con diversi punti di vista sulla questione dell’aborto.

“Il romanzo di Isabelle Hanne si è chiaramente distinto”, rivela Bernard Cuby, dopo un dibattito, come sempre, “molto qualitativo”. Una “scelta” senza dubbio influenzata dalle notizie mediatiche degli ultimi mesi riguardanti il ​​diritto all’interruzione volontaria della gravidanza (sancito dalla Costituzione francese a marzo).

Incontro con l’autore

Il 34e Il Premio Palissy sarà quindi assegnato a Isabelle Hanne nella cappella del liceo di Palissy il prossimo 24 maggio. Seguirà un incontro serale con l’autore presso la libreria Martin-Delbert, partner dell’evento. «È un po’ l’evento clou dell’anno», sottolinea Bernard Cuby, perché è un momento in cui gli studenti delle scuole superiori potranno interagire con il romanziere, che è stato anche corrispondente negli Stati Uniti per cinque anni giornale Pubblicazione. Anche il prezioso assegno da 1.000 euro gli sarà consegnato da Crédit Agricole, altro partner dell’evento. Si ricorda che il premio viene assegnato all’autore del primo romanzo. L’anno scorso, Pénélope Rose è stata premiata per il suo romanzo “Valse fauve”, sul destino di una giovane donna di 19 anni nel mezzo di un conflitto mondiale.

-

PREV Alloggi a basso costo: questa cittadina dell’Orne punta sulle minuscole case
NEXT Nach Krebsdiagnose: Descrizione degli inni da ballo: gesti del musicista Dario G