Trump sui gradini? Un incubo americano

-

È la storia di un ragazzo che voleva diventare miliardario e che lo è diventato. Dipingendo un ritratto mostruoso di un giovane Trump, il regista danese-iraniano Ali Abbasi denuncia un sistema e il suo funzionamento.


Articolo riservato agli abbonati


Fabienne Bradfer


Giornalista presso il dipartimento di Cultura

Di Fabienne Bradfer

Pubblicato il 21/05/2024 alle 19:07
Tempo di lettura: 2 minuti

Abbiamo una certezza: la media company di Donald Trump, che ha appena lanciato un servizio di streaming video, non lo farà L’apprendista nelle sue offerte. Sarà perché l’attore americano-romeno Sebastian Stan che lo interpreta da giovane, negli anni ’70, non ha i riccioli arancioni? O è perché lo vediamo sottoporsi a liposuzione del grasso addominale in eccesso, sottoporsi a interventi di chirurgia estetica per nascondere la calvizie emergente, violentare sua moglie sul marmo costoso della loro casa, ubriacarsi di anfetamine, essere a disagio rispetto a suo padre…



Questo articolo è riservato agli abbonati

Accedi a informazioni nazionali e internazionali verificate e decrittografate
1€/settimana per 4 settimane (nessun impegno)

Con questa offerta approfitta di:
  • Accesso illimitato a tutti gli articoli editoriali, file e rapporti
  • Il giornale in versione digitale (PDF)
  • Comodità di lettura con pubblicità limitata

-

PREV Elezioni legislative 2024: Jordan Bardella non fa più dell’abrogazione della riforma delle pensioni una priorità
NEXT Scopri dove guardare live streaming e trasmissioni televisive in India