seguire il dibattito tra gli otto principali leader della lista su LCI

seguire il dibattito tra gli otto principali leader della lista su LCI
seguire il dibattito tra gli otto principali leader della lista su LCI
-

Raphaël Glucksmann prepara un “appello alla resistenza” contro l’estrema destra europea

Il capo della lista pubblica di PS-Place, Raphaël Glucksmann, lancerà giovedì a Parigi, alla presenza del socialista olandese Frans Timmermans, un “appello alla resistenza contro l’estrema destra europea », hanno annunciato martedì i portavoce della sua campagna.

Questa “chiamata da Parigi”, sostenuta da “diversi socialdemocratici europei” che sono in procinto di firmarlo, intende ricordare “ i nostri principi fondamentali: non ci arrenderemo all’estrema destra. Non ci sarà alcuna possibile alleanza o collusione”ha spiegato l’eurodeputata Aurore Lalucq durante una conferenza stampa.

Raphaël Glucksmann, terzo nei sondaggi in Francia, e Frans Zimmermans terranno una conferenza stampa congiunta alle 14.30 presso la sede della campagna PS-Place publique, dove presenteranno una “un’alternativa socialista solida e coerente per affrontare l’ascesa degli estremismi”. “Ricostruiremo gli argini, dove Rinascimento non gioca un duello con l’estrema destra, ma un duo”ha aggiunto MMe Lalucq.

Ha criticato in particolare la capolista della maggioranza presidenziale, Valérie Hayer, anche presidente del gruppo centrista Renew al Parlamento europeo, che sarebbe “impossibile dire che bisogna escludere” i liberali olandesi che “porterà l’estrema destra al potere nei Paesi Bassi”.

Valérie Hayer ha tuttavia affermato martedì che i liberali olandesi, che si sono alleati con il partito di estrema destra PVV nell’ambito di un accordo governativo, non potranno continuare a sedere all’interno di Renew.

L’eurodeputato macronista però aspetta “discutere con tutti i membri del gruppo” Rinnovare il 10 giugno, il giorno dopo le elezioni, “secondo lo statuto del gruppo”.

“Non dobbiamo aspettare fino al 10 giugno”, ha attaccato Aurore Laluq martedì. Il socialista Frans Timmermans, ex vicepresidente della Commissione europea, è uno di coloro che denunciano questo accordo di governo.

“Non possiamo dire che stiamo combattendo l’estrema destra e promuovendola attraverso un dibattito”, ha aggiunto Pierre Jouvet, segretario generale del PS e candidato della lista, denunciando il dibattito che avrà luogo giovedì sera tra il primo ministro Gabriel Attal e il capo della lista del Raggruppamento Nazionale, Jordan Bardela.

I socialisti hanno anche contattato ufficialmente l’ente regolatore dell’audiovisivo Arcom riguardo a questo dibattito, considerandolo un “problema democratico fondamentale” a meno di tre settimane dalle elezioni europee.

-

PREV Guerra in Ucraina: conseguenze per la Francia, 40 miliardi, l’ostacolo Viktor Orbán… cosa sappiamo dei futuri aiuti militari della NATO?
NEXT Scopri dove guardare live streaming e trasmissioni televisive in India