Graceland non è in vendita, ha detto in tribunale la nipote di Elvis Presley, Riley Keough

Graceland non è in vendita, ha detto in tribunale la nipote di Elvis Presley, Riley Keough
Graceland non è in vendita, ha detto in tribunale la nipote di Elvis Presley, Riley Keough
-

MEMPHIS, Tennessee.

MEMPHIS, Tennessee. (AP) — L’attore Riley Keough, nipote di Elvis Presley, sta combattendo contro il piano di mettere all’asta pubblica la sua tenuta di Graceland a Memphis dopo che una società ha tentato di vendere la proprietà sulla base di un prestito utilizzando l’ex casa del re del rock ‘n’ roll poiché la garanzia non è stata rimborsata.

Un’asta pubblica per la proprietà era stata programmata per giovedì questa settimana, ma un giudice di Memphis ha bloccato la vendita dopo che Keough ha chiesto un ordine restrittivo temporaneo e ha intentato una causa, mostrano i documenti del tribunale.

Un avviso pubblico per una vendita pignorabile della tenuta di 13 acri pubblicato all’inizio di maggio affermava che il Promenade Trust, che controlla il museo di Graceland, deve 3,8 milioni di dollari dopo non aver rimborsato un prestito del 2018. Keough ha ereditato la fiducia e la proprietà della casa dopo la morte di sua madre, Lisa Marie Presley, l’anno scorso. Lisa Marie Presley aveva utilizzato Graceland come garanzia per il prestito, afferma la causa.

Naussany Investments and Private Lending ha affermato che Lisa Marie Presley non è riuscita a rimborsare il prestito e ha cercato di vendere la proprietà sui gradini del tribunale, secondo l’avviso di vendita di pignoramento. Keough, per conto del Promenade Trust, ha fatto causa la settimana scorsa, sostenendo che Naussany aveva presentato documenti fraudolenti riguardanti il ​​prestito e la somma non pagata nel settembre 2023.

“Lisa Maria Presley non ha mai preso in prestito denaro da Naussany Investments e non ha mai dato un atto di fiducia a Naussany Investments”, ha scritto l’avvocato di Keough in una causa.

Kimberly Philbrick, il notaio il cui nome è elencato sui documenti, ha dichiarato di non aver mai incontrato Lisa Marie Presley né di aver autenticato alcun documento per lei, afferma il documento del tribunale. L’Associated Press ha mandato un messaggio a Philbrick a numeri che credeva fossero suoi, ma lei non ha risposto immediatamente.

W. Bradley Russell, un avvocato di Keough, ha rifiutato di commentare martedì.

Kurt Naussany, identificato nei documenti del tribunale come imputato, ha rivolto domande in una e-mail a Gregory Naussany. Gregory Naussany ha detto all’AP in una e-mail: “Gli avvocati possono fare commenti!”

Mercoledì è prevista un’udienza ingiunzione presso il tribunale di cancelleria della contea di Shelby.

“La Elvis Presley Enterprises può confermare che queste affermazioni sono fraudolente. Non esiste alcuna vendita di pignoramento. In parole povere, la controquerela è stata intentata per fermare la frode”, ha dichiarato martedì in una nota la Elvis Presley Enterprises Inc..

Graceland è stato inaugurato come museo e attrazione turistica nel 1982 in omaggio a Elvis Presley, il cantante e attore morto nell’agosto del 1977 all’età di 42 anni. Attira centinaia di migliaia di visitatori ogni anno.

___

Le reporter dell’Associated Press Sarah Brumfield a Silver Spring, Maryland, e Heather Hollingsworth a Mission, Kansas, hanno contribuito a questa storia.

___

Questa storia è stata corretta per riflettere che Russell è un avvocato di Keough, non di Naussany Investments.

Adrian Sainz, Associated Press

-

PREV Lontano dall’Europa, “la rotta migratoria verso lo Yemen è relativamente sconosciuta anche se lì ogni anno muoiono persone”
NEXT le riprese della seconda parte sono imminenti?