Cannes: svelata finalmente l’origine segreta della Palma d’Oro!

Cannes: svelata finalmente l’origine segreta della Palma d’Oro!
Cannes: svelata finalmente l’origine segreta della Palma d’Oro!
-

In un momento in cui il Festival di Cannes continua a battere record mondiali in termini di partecipazione, visibilità e impatto culturale, la questione dell’origine del suo premio più prestigioso, la Palma d’Oro, assume un’importanza particolare. Dalla sua creazione nel 1955, questo riconoscimento è diventato un simbolo dell’eccellenza cinematografica internazionale, incoronando opere e registi che hanno segnato la storia del cinema. Ma da dove arriva questa celebre Palma d’Oro, e come ha fatto a diventare l’emblema indiscusso del festival più glamour della settima arte? Esplorando le origini e l’evoluzione di questo trofeo potremo comprendere meglio il suo ruolo centrale nell’universo cinematografico e l’importanza che riveste oggi.

Non sempre il premio assegnato al miglior film dell’anno, scelto tra quelli in concorso, è stato incarnato da questo oggetto. La prima Palma d’Oro venne assegnata al film Marty di Delbert Mann nel 1955, mentre il Festival di Cannes venne istituito nel 1946. Nel frattempo ai vincitori è stato consegnato un diploma e un’opera di un artista contemporaneo.

Chi ha creato la Palma d’Oro?

È stata creata la Palma d’Oro, il premio supremo del Festival di Cannes dal gioielliere francese Lucienne Lazon nel 1955. Prima di questa data, il premio principale del festival era il Gran Premio del Festival Internazionale del Cinema. La Palma d’Oro è diventata l’emblema del festival, simboleggiando il riconoscimento del miglior film in concorso. Il disegno è stato scelto da un comitato del festival e, dalla sua creazione, ha subito alcune modifiche, in particolare da parte dei gioiellieri svizzeri Chopard, che lo producono dal 1998.

Ecco la piccola storia di de la Palme premiata al Festival di Cannes!

Nel 1954, gli organizzatori del festival incaricarono diversi gioiellieri di disegnare un distintivo utilizzando il motivo di una foglia di palma. Secondo il racconto, questa scelta si riferisce alle palme che costeggiano la Croisette e alle armi storiche della città, proprio come il leone del Festival di Venezia o l’orso di Berlino. La palma sullo stemma di Cannes si riferisce alla leggenda di Saint-Honorat: fino al 990, Canoïs (Cannes) non aveva uno stemma particolare. Con l’avvicinarsi dell’anno 1000, il villaggio di Cannes fu ceduto all’Abbazia di Lérins. La palma era l’emblema dell’Abbazia. Si riferisce alla palma su cui Saint-Honorat si arrampicò affinché il mare purificasse l’isola dai serpenti che la infestavano.

La Palma d’Oro: quanti grammi d’oro contiene questo premio?

Dobbiamo il primo modello della Palma d’Oro creato per il Festival alla designer di gioielli Lucienne Lazon. Dal 1964 al 1974 il premio del Festival fu abbandonato. Ritornò definitivamente alla ribalta nel 1975 per poi diventare il simbolo del festival. Il prestigioso trofeo di 118 grammi d’oro è stato modernizzato più volte dalla sua invenzione, in particolare dal copresidente della casa di gioielleria svizzera Chopard nel 1998. Un’altra innovazione degna di nota: dal 2000, due mini palme, modelli in scala del loro predecessore, assegnano i premi di interpretazione femminile e maschile. Ogni palma d’oro è unica e datata. ma una seconda palma d’oro senza data è sempre di riserva in caso di incidente materiale, oppure palme legate. Fino al premiazione, il premio resta nelle casse del gioielliere che lo consegna all’ultimo momento alla direzione del Festival.

A cosa serve il Festival di Cannes?

Il Festival di Cannes ha diversi scopi importanti nel mondo del cinema:

  1. Promozione del cinema internazionale : Il festival mette in evidenza film provenienti da diversi paesi, fornendo una piattaforma ai registi di tutto il mondo per mostrare il loro lavoro a un pubblico internazionale.
  2. Lancio di carriere : Molti registi, attori e altri professionisti del cinema hanno visto decollare la loro carriera dopo essere stati notati a Cannes. Il festival può fungere da trampolino di lancio per nuovi talenti.
  3. Networking e opportunità di business : Cannes è un luogo d’incontro per i professionisti dell’industria cinematografica. Produttori, distributori e altri attori del settore si incontrano lì per discutere progetti, negoziare contratti e trovare finanziamenti.
  4. Riflessioni artistiche e dibattiti : Il festival offre un’opportunità unica per riflettere sullo stato attuale del cinema e sui suoi sviluppi. Conferenze, workshop e proiezioni incoraggiano il dibattito su questioni artistiche, tecniche ed economiche.
  5. Promozione del turismo e dell’economia locale : Il festival attira migliaia di visitatori a Cannes, incentivando il turismo e apportando entrate significative alla regione.
  6. Celebrazione della cinematografia : Infine, il Festival di Cannes è una celebrazione del cinema come forma d’arte. Onora film e registi che hanno dato un contributo significativo al mezzo.

Il prestigio associato al Festival di Cannes lo rende un evento importante non solo per l’industria cinematografica ma anche per la cultura internazionale.

Anche questo potrebbe interessarti :

⋙ Festival di Cannes: da quando la Palma Dog premia gli attori cinofili?

⋙ Da dove viene il premio assegnato al Festival di Cannes?

⋙ Ecco perché il festival di Cannes è già stato cancellato cinque volte!

-

NEXT Scopri dove guardare live streaming e trasmissioni televisive in India