I prossimi processori AMD per laptop saranno più potenti di quelli per PC desktop

I prossimi processori AMD per laptop saranno più potenti di quelli per PC desktop
I prossimi processori AMD per laptop saranno più potenti di quelli per PC desktop
-

Mentre Intel ha già lanciato i suoi processori mobile per questa generazione, AMD si sta anche preparando a lanciare la sua nuova APU, che risulta essere molto più potente di quanto potremmo aspettarci.

Processori portatili potenti quanto quelli da ufficio?!

AMD si prepara a rivoluzionare il mercato dei processori per laptop con le sue nuove APU “Strix Point” basate sull’architettura Zen 5.

Secondo un recente benchmark leak, questi processori potrebbero superare alcuni dei migliori processori desktop odierni. Particolarmente, un’APU “Strix Point” dotata di 12 core Zen 5 è stata confrontata con il Ryzen 7 7700Xun processore desktop a 8 core basato sull’architettura Zen 4, e i risultati sono piuttosto impressionanti.

Il benchmark, effettuato su Blender, mostra che l’APU “Strix Point” ha ottenuto un punteggio di 270,92 punti, mentre il Ryzen 7 7700X ha ottenuto 269,02 punti. Queste prestazioni collocano l’APU portatile quasi allo stesso livello del processore desktop, nonostante un numero maggiore di core e limiti di potenza più severi per l’APU mobile (circa 35-45 W TDP).

Le specifiche dell’APU “Strix Point” rivelano anche caratteristiche tecniche, inclusi 12 core Zen 5, 24 thread, una cache L3 da 24 MB, una cache L2 da 12 MB e una frequenza base di 3,8 GHz. Inoltre, integra un’iGPU RDNA 3+ con un massimo di 16 unità di calcolo e supporta la memoria LPDDR5X/DDR5.

Una rivoluzione per i processori mobile?

Se le indiscrezioni si rivelano corrette, l’APU “Strix Point” di AMD segna un enorme passo avanti nelle prestazioni dei processori per laptop.

Oltre al confronto con il Ryzen 7 7700X, questa APU si distingue anche per la sua superiorità rispetto ad altri processori mobile, come il Ryzen 9 7940HS, anch’esso basato sull’architettura Zen 4. Il benchmark mostra che lo “Strix Point” è circa il 21% più veloce del Ryzen 9 7940HS, dimostrando un notevole aumento delle prestazioni.

Questo aumento di prestazioni è accompagnato da un consumo energetico ottimizzato, che è fondamentale per i dispositivi mobili. La capacità di queste nuove APU di fornire prestazioni paragonabili ai processori desktop rispettando al contempo i vincoli energetici delle piattaforme mobili potrebbe trasformare il modo in cui vengono utilizzati i laptop, in particolare per applicazioni impegnative come il rendering 3D, l’editing di video e giochi.

Le APU “Strix Point” faranno il loro debutto ufficiale al Computex 2024, con una nuova nomenclatura che enfatizza “Ryzen AI”.

Questa nuova generazione di processori dovrebbe integrare funzionalità avanzate di intelligenza artificiale, come possiamo già vedere da Intel con i suoi Ultra Core per laptop.


Guida all’acquisto

La nostra classifica delle migliori CPU per PC desktop in base al tuo utilizzo: gaming, streaming, applicazioni

-

PREV Letztes Renndrittel nach stundenlangen Safety-Car-Phasen
NEXT Belgi all’estero – Gol di Hugo Cuypers nella vittoria dei Chicago Fire