Salisu e Ben Seghir in La squadra tipo della 34esima giornata

-

Il difensore e il trequartista dell’AS Monaco figurano tra gli undici per l’ultimo incontro della stagione, grazie alla vittoria del Rouge et Blanc contro il Nantes allo Stade Louis-II (4-0).

Una fine del campionato a cannonate! Già sicuri di finire al secondo posto nell’élite prima della 34esima giornata, i monegaschi non hanno ancora mollato il gas per l’ultima uscita stagionale in casa. Anche con un undici rimescolato e (soprattutto) ringiovanito, la squadra guidata da Adi Hütter ha ampiamente vinto contro il Nantes questa domenica sera (4-0).

La rampa di lancio

Un successo abbinato al clean sheet, acquisito soprattutto grazie all’immancabile solidità difensiva, simboleggiata dalla prestazione di Mohammed Salisu. Allineato come cerniera centrale al fianco di Thilo Kehrer, il ghanese è innanzitutto il giocatore che ha toccato più palloni in campo biancorosso (107), pur essendo uno dei più precisi (87,8% di passaggi riusciti).

Un salvataggio dell’ultimo minuto che conta!

Ma è soprattutto lui a respingere la palla sulla propria linea del 3-0, sul tentativo a bruciapelo di Marcus Coco (26esimo). Una salvezza salvifica, visto che l’AS Monaco difficilmente concederà nulla dietro. Impassibile, il numero 22 chiuderà il match con sette palloni recuperati, tre duelli aerei vinti e due contrasti effettuati. Nessuna sorpresa quindi ritrovarlo nella squadra tipo della 34esima giornata di Ligue 1, al fianco di Eliesse Ben Seghir.

Un lampo di genio del maestro

Forte nel gestire la palla fin dal calcio d’inizio, il trequartista formatosi all’Academy farà molto male alle Canarie. Sistematicamente in avvio di azione, è ad esempio lui a provocare il rigore trasformato da Mohamed Camara prima della mezz’ora (3-0, 24esimo). Ma nella ripresa, questa volta è stato in solitaria che si è distinto, arrivando a confondere la retroguardia del Nantes con una finta al corpo seguita da un lancio irrefrenabile (4-0, 61esimo)!

È tornato molto bene nelle ultime settimane e aveva già segnato un gol magnifico a Strasburgo! Se rimarrà in forma, potrebbe essere un giocatore di grande impatto per noi la prossima stagione.

Adi HütterA proposito di Eliesse Ben Seghir

22esima presenza nella squadra tipica

Un gol sublime, il secondo in questa stagione in Ligue 1 dopo lo Strasburgo, che ha poi segnato le sorti di questo incontro, e che gli è valso un voto di 8 sul quotidiano L’Équipe. Elogiato dall’allenatore in conferenza stampa, Eliesse ha saputo portare la sua freschezza per destabilizzare gli equilibri dell’FC Nantes. Risultato, nuova vittoria, la 20esima della stagione, e due monegaschi presenti nell’undici… per la 22esima volta dell’anno!

L’AS Monaco è (molto) ben piazzato

Da notare che anche tre giocatori sono finiti nella Top 5 dei migliori voti del giornale: Takumi Minamino (2° con una media di 6,08), Maghnes Akliouche (3° con 6,05) e Aleksandr Golovin (5° con 6). Adi Hütter non è da meno, poiché nella classifica allenatori occupa il 3° posto con una media di 5,97. Bravi signori! ????


???? Riepilogo delle presenze nella stagione tipo L’Équipe 2023-2024

  • (J1) Clermont Foot 2-4 AS Monaco: Vanderson e Wissam Ben Yedder (1)
  • (J2) AS Monaco – RC Strasburgo 3-0: Takumi Minamino (1)
  • (J3) FC Nantes – AS Monaco 3-3: Takumi Minamino (2)
  • (J4) AS Monaco 3-0 RC Lens: Caio Henrique (1), Youssouf Fofana (1), Mohamed Camara (1) e Aleksandr Golovin (1)
  • (J5) FC Lorient – AS Monaco 2-2: Aleksandr Golovin (2)
  • (J7) AS Monaco – Marsiglia 3-2: Maghnes Akliouche (1), Folarin Balogun (1) e Adi Hütter (1)
  • (J8) Stade de Reims – AS Monaco 1-3: Philipp Köhn (1) e Guillermo Maripán (1)
  • (J9) AS Monaco – FC Metz 2-1: Maghnes Akliouche (2), Krépin Diatta (1) e Aleksandr Golovin (3)
  • (J11) AS Monaco 2-0 Stade Brestois 29: Denis Zakaria (1) e Aleksandr Golovin (4)
  • (J14) AS Monaco – Montpellier HSC 2-0: Wilfried Singo (1) e Takumi Minamino (3)
  • (J15) Stade Rennais – AS Monaco 1-2: Vanderson (2) e Youssouf Fofana (2)
  • (P17) Toulouse FC – AS Monaco 1-2: Wissam Ben Yedder (2)
  • (J19) Olympique Marsiglia – AS Monaco 2-2: AS Monaco e Wissam Ben Yedder (3)
  • (D23) RC Lens 2-3 AS Monaco: Wilfried Singo (2) e Takumi Minamino (4)
  • (P24) AS Monaco – Paris Saint-Germain 0-0: Youssouf Fofana (3)
  • (P27) FC Metz – AS Monaco 2-5: Vanderson (3) e Takumi Minamino (5)
  • (J28) AS Monaco – Stade Rennais 1-0: Radoslaw Majecki (1), Maghnes Akliouche (3) e Takumi Minamino (6)
  • (P30) Stade Brestois 29 0-2 AS Monaco: Adi Hütter (2) e Denis Zakaria (3)
  • (P29) AS Monaco – Lille 1-0: Youssouf Fofana (4)
  • (J32) AS Monaco 4-1 Clermont Foot: Takumi Minamino (7) e Wissam Ben Yedder (4)
  • (J33) Montpellier – AS Monaco 0-2: Kassoum Ouattara (1), Youssouf Fofana (5), Maghnes Akliouche (4) e AS Monaco (2)
  • (P34) AS Monaco – FC Nantes 4-0: Mohammed Salisu (1) ed Eliesse Ben Seghir (1)

-

PREV Forniture di gas all’Europa: questo potente paese membro dei BRICS è in vantaggio rispetto agli Stati Uniti
NEXT In Francia il prezzo dell’elettricità sta diventando negativo, ma i francesi continuano a pagare prezzi molto alti