la 24h di Nouziers attira gli appassionati della bicicletta a rotazione automatica

la 24h di Nouziers attira gli appassionati della bicicletta a rotazione automatica
la 24h di Nouziers attira gli appassionati della bicicletta a rotazione automatica
-

La 24 ore del Solex de Nouziers, l’ultima gara di questo genere in Francia, si è svolta questo fine settimana nella cittadina di Creuse. Dal 1986 lì si celebra questo ciclomotore, così simbolico per molte generazioni, con macchine che, per alcuni, non hanno più nulla a che vedere con il modello originale!

Prima 6 ore, il primo anno, poi 24 ore dalla seconda edizione, è riduttivo dire che questa competizione ha fatto di Nouziers LA capitale del Solex in Francia.




durata del video: 00h01mn46s

La 24 ore del Solex de Nouziers, l’ultima gara di questo genere in Francia, si è svolta questo fine settimana nella piccola città della Creuse. Dal 1986 celebriamo questo ciclomotore così simbolico per molte generazioni, con macchine che, per alcuni, non hanno più nulla a che fare con il modello originale! Relatori: 1/ Séverine Boubet, copresidente del Comitato del Festival di Nouziers 2/ Emma, ​​studentessa di 1° anno – liceo professionale La Celle St Cloud (78) 3/ Nicolay Ivanov, insegnante di meccanica – liceo professionale La Celle St Cloud (78) 4/ Dylan, pilota prototipo Team: C Descubes, A Gaulon, A Lafeuille



©France Télévisions

Del resto, solo il comune della Creuse organizza un simile evento, quando meno di cinque anni fa se ne contavano ancora tre o quattro nel paese.

Va detto che Nouziers fa di tutto per accogliere i circa sessanta equipaggi, due o tre piloti, i loro meccanici e le loro infrastrutture, con quasi tanti volontari quanti sono gli abitanti della città, quasi 250!

Dai modelli originali a quelli migliorati, dalle Solex elettriche alle super proto, che Solex non c’è altro che nel nome, cinque categorie si sfidano sul circuito di 3.650 metri, con partenza in salita come a Le Mans, e vincitori che possono arrivare a 1.600 km in totale.

>>

Alcuni prototipi sono Solex solo di nome!

© Cécile Descubes/France Télévisions

E nonostante l’ora erano ancora più di 3.000 gli appassionati che festeggiavano la bicicletta che corre da sola. Forse nei circoli di Nouziers, ma per molto tempo a venire.

Finalmente… In due tempi, ovviamente!

-

PREV Kärcher buon affare: questa scopa elettrica che aspira, lava e asciuga è finalmente a prezzo ridotto
NEXT Al via questo venerdì, 535.000 studenti del primo anno stanno lavorando al test di francese