Pratica di Artemis Moonwalks, VIPER Moon Rover Test, Dawn of a Sun-Like Star

-

L’astronauta della NASA Kate Rubins guarda un campione geologico raccolto durante una passeggiata simulata sulla Luna. Credito: NASA/Josh Valcarcel

Praticare Artemis Moonwalks nel deserto…

Una fase di sviluppo per NASAil robot lunare di…

E uno sguardo alla nuova missione sul clima polare della NASA…

Alcune storie da raccontarvi – Questa settimana alla NASA!

Pratica le attività di Artemis Moonwalk nel deserto dell’Arizona

In preparazione per le missioni Artemis sulla Luna, la NASA ha condotto un test sul campo di una settimana vicino a Flagstaff, in Arizona.

Con i controllori di volo e gli scienziati che monitoravano le attività presso il Johnson Space Center di Houston, una squadra sul campo, tra cui gli astronauti della NASA Kate Rubins e Andre Douglas, ha praticato scenari di moonwalking, eseguito dimostrazioni tecnologiche ed eseguito controlli delle apparecchiature e altre operazioni relative alla scienza di Artemis.

Questa è la simulazione della missione Artemis Moonwalk più fedele che il team abbia prodotto fino ad oggi.

Gli ingegneri testano il movimento e la rotazione delle ruote del rover VIPER in una stanza pulita presso il Johnson Space Center della NASA a Houston. Credito: NASA/Helen Arase Vargas

VIPER Rover approvato per i test ambientali

Il team che ha costruito il rover lunare VIPER della NASA ha recentemente superato una revisione di preparazione al test del sistema, autorizzando il team a iniziare i test ambientali del rover. I test ambientali simuleranno le condizioni estreme che il rover vedrà durante il lancio e l’atterraggio, così come le dure condizioni ambientali che sperimenterà nella regione lunare del Polo Sud.

VIPER cercherà ghiaccio e altre potenziali risorse sulla Luna in vista delle future missioni degli astronauti Artemis sulla superficie lunare.

La missione PREFIRE (Polar Radiant Energy in the Far-InfraRed Experiment) invierà due CubeSat – mostrati come concetto artistico in un’immagine della Terra dall’orbita – nello spazio per studiare la quantità di calore che il pianeta assorbe e trasmette dalle sue regioni polari, tra cui l’Artico e l’Antartide. Credito: NASA/JPL-Caltech

Anteprima della nuova missione sul clima polare della NASA

La missione PREFIRE della NASA – abbreviazione di Polar Radiant Energy in the Far-InfraRed Experiment – ​​mira a migliorare la vita sulla Terra studiando la perdita di calore dalle nostre regioni polari e fornendo informazioni sui cambiamenti climatici.

Gran parte della perdita di calore polare del nostro pianeta avviene nel lontano infrarosso e non è mai stata misurata sistematicamente. Il primo dei due satelliti delle dimensioni di una scatola da scarpe dovrebbe essere lanciato non prima del 22 maggio.

HP Tau Alba di una stella simile al sole

Questa immagine del telescopio spaziale Hubble della NASA cattura un sistema stellare a tre stelle. Crediti: NASA, ESA, G. Duchene (Università di Grenoble I); Elaborazione delle immagini: Gladys Kober (NASA/Catholic University of America)

Hubble osserva l’alba di una stella simile al Sole

Questa nuova immagine del telescopio spaziale Hubble della NASA mostra un sistema a tre stelle situato a circa 550 anni luce di distanza nella costellazione del Toro.

Una delle stelle – chiamata HP Tau – è un tipo di stella variabile giovane che non ha ancora iniziato la fusione nucleare ma sta iniziando ad evolversi in una stella alimentata a idrogeno come il nostro Sole. Questo tipo di stella tende ad essere più giovane del nostro Sole, circa 4,6 miliardi di anni.

Questo è ciò che accadrà questa settimana alla NASA!

-

PREV L’Europa rimbalza dopo l’inflazione americana e prima della decisione della Fed – 12/06/2024 alle 17:50
NEXT Scopri dove guardare live streaming e trasmissioni televisive in India