Le Havre-OM (1-2): “Possiamo dire che è una brutta stagione”, ammette Jean-Louis Gasset

Le Havre-OM (1-2): “Possiamo dire che è una brutta stagione”, ammette Jean-Louis Gasset
Le Havre-OM (1-2): “Possiamo dire che è una brutta stagione”, ammette Jean-Louis Gasset
-

È una vittoria aneddotica a Le Havre, ma abbiamo ritrovato un po’ l’OM nel secondo tempo…

E’ stata una bella partita, abbiamo creato occasioni, potevamo condurre più ampiamente poi nel finale ci siamo spaventati commettendo errori. Ma la vittoria per me è un primo bel punto, non volevo chiudere la carriera con un passo falso (sorriso). Eravamo in uno stato d’animo migliore rispetto a mercoledì.

Questo 8° posto non ti permette di finire l’Europeo…

Sono triste, mi ero messo in testa che potevamo farlo. Abbiamo preso 20 punti in 12 partite, questo è l’OM quest’anno.

Cosa ti è mancato per essere europeo?

Quando finisci seconda squadra in casa e penultima in trasferta, deve mancare carattere, personalità. Viviamo con un gruppo di ragazzi bravi ma che non riescono a sublimarsi all’esterno, bisognerà tenerne conto.

Possiamo parlare di fallimento in questa stagione?

Non essendo l’OM in Coppa dei Campioni possiamo dire che è una brutta stagione, ho vissuto serate europee, questa gente, questo pubblico, questo stadio, meritano l’Europa ogni anno. Ma penso che tutti impareranno da questo.

Hai qualche consiglio da dare al tuo successore?

No, ognuno ha i suoi problemi, c’è una rosa determinata, abbiamo dovuto giocare giocatori reclutati da altri per giocare in sistemi diversi, con un periodo di infortuni estremi. La buona notizia è come funzionano il centro di formazione e la prossima generazione.

Come ti senti ?

Mi sento strano, quando l’arbitro ha fischiato ero felice perché volevo vincere a tutti i costi. Dovremo restare nel calcio perché è tutto quello che so fare, ma non allenare più mi cambierà la vita. Non c’è niente di specifico, ma vedo la quantità di persone che mi chiedono consigli.

Chi daresti priorità a mantenere in rosa la prossima stagione?

Incontrerò il presidente questa settimana e gli darò un’analisi di ciò che ho provato. Non sono un esperto completo, ma ho sentito delle cose e le condividerò con lui. So che troverà le soluzioni per portare il Marsiglia alla Coppa dei Campioni.

-

PREV FOTO – Kate Middleton e William al Trooping the Colour: sorrisi e confidenze, la coppia più complice che mai!
NEXT RIP, Kevin Campbell