Morte di una donna colpita intenzionalmente dal suo ex in Francia

Morte di una donna colpita intenzionalmente dal suo ex in Francia
Morte di una donna colpita intenzionalmente dal suo ex in Francia
-

Una donna di 33 anni è morta in ospedale dopo essere stata deliberatamente investita venerdì sera dal veicolo guidato dal suo ex compagno a Riedisheim (Alto Reno), ha riferito domenica la procura di Mulhouse.

Grazie al rapido intervento della polizia allertata dai testimoni, la giovane, che riportava traumi multipli, è stata presa in carico dai servizi di emergenza e trasportata all’ospedale Emile Muller di Mulhouse, poi al CHRU di Strasburgo in elicottero, indica una fonte poliziotta .

L’indagato, arrestato poco dopo i fatti in stato di ebbrezza, aveva un tasso di alcol nel sangue di 0,69 mg per litro di aria espirata, aggiunge la stessa fonte. Domenica, 44 anni, è stato incriminato per l’omicidio del coniuge. L’accusa ha chiesto la sua custodia cautelare.

Delle indagini è stata incaricata la stazione di polizia di Mulhouse. Secondo le prime testimonianze, l’uomo ha fatto scendere la compagna dall’auto, si è allontanato prima di tornare a colpirla. Era già noto alla polizia per violenza domestica.

In media negli ultimi anni in Francia si verifica un femminicidio ogni tre giorni. Secondo il ministro della Giustizia Eric Dupond-Moretti sarebbero state 118 nel 2022 e 94 nel 2023, un numero in diminuzione accolto con cautela dalle associazioni femministe.

-

PREV scopri gli argomenti di questo martedì 18 giugno
NEXT Aiuta il suo fidanzato assassino | “Ho molti rimorsi”, dice una giovane donna accusata di aver insultato un cadavere