Fort Nelson: “Non siamo fuori pericolo” nonostante la pioggia, dice la provincia | Incendi boschivi in ​​Canada

Fort Nelson: “Non siamo fuori pericolo” nonostante la pioggia, dice la provincia | Incendi boschivi in ​​Canada
Fort Nelson: “Non siamo fuori pericolo” nonostante la pioggia, dice la provincia | Incendi boschivi in ​​Canada
-

Nonostante la tregua portata dal clima più fresco, dalla pioggia e dai venti che hanno tenuto il Parker Lake Fire lontano dalla città, la provincia invita alla cautela poiché le precipitazioni non sono state sufficienti a combattere le fiamme.

Una settimana dopo l’evacuazione dei residenti da Forte Nelsonle autorità affermano che è ancora troppo presto per sapere quando i residenti potranno tornare a casa.

Fort Nelson”,”text”:”A questo punto, non sarebbe saggio cercare di determinare quando possiamo consigliare di revocare l’ordine riguardante Fort Nelson”}}”>In questa fase non sarebbe saggio cercare di determinare quando possiamo consigliare di revocare l’ordinanza in merito Forte Nelsonha precisato il direttore provinciale delle operazioni di BC Incendio, Cliff Chapmannnel corso di una conferenza stampa venerdì, alle 13.00.

Alla domanda sui potenziali danni strutturali dovuti al fuoco Lago Parker vicino a Forte Nelsonil ministro per la gestione delle emergenze e la preparazione al clima, Bowinn Ma, ha confermato che nei primi giorni le erano stati segnalati danni.

Lei, però, ha precisato che non ce ne sono stati altri negli ultimi giorni.

Due incendi importanti

Venerdì pomeriggio, l’incendio Lago Parker non era ancora sotto controllo, secondo BC Incendio.

Secondo gli ultimi dati, venerdì è scoppiato l’incendio Lago Parkersituato a 2 km a ovest di Forte Nelsonsi estende su una superficie di circa 123 km2. Ha percorso 84 km2 all’inizio della settimana.

Un secondo fuoco, il fuoco Patry Creeksituato a 20 km a nord di Forte Nelson e che si estende per più di 700 km2continua a preoccupare anche le autorità.

>>>>

Apri in modalità a schermo intero

Venerdì pomeriggio nella provincia erano presenti 121 incendi.

Foto: BC Wildfire

Il ministro Bowinn Ma ha assicurato che una squadra di 131 vigili del fuoco ha continuato a combattere le fiamme, aiutata in particolare da 19 aerei cisterna.

Alla vigilia del lungo fine settimana, il clima secco persisterà nel nord-est della provincia, secondo il ministro, che ha ricordato alla popolazione, agli inquilini o ai proprietari, di verificare che la loro assicurazione sia aggiornata.

Il lungo fine settimana sarà impegnativo per il comune regionale delle Montagne Rocciose settentrionali e il distretto regionale di Peace River.

Una citazione da Bowinn Ma, Ministro della gestione delle emergenze e della preparazione climatica

Il ministro ha inoltre indicato che una seconda squadra di gestione degli incidenti è stata dispiegata nell’area di Prince George.

Digitalizzare la registrazione degli sfollati

Le città di Forte San GiovanniDi Dawson CreekDi Chetwynd e di Il principe Giorgio continuano ad accogliere gli sfollati e ci sono 300 posti letto disponibili Prateria al tramonto.

Forte San Giovanni ha anche lanciato un sistema di riferimento remoto che consente agli sfollati di registrare online la propria richiesta o il rinnovo dell’assistenza.

Pertanto, per questa procedura non è necessario che l’evacuato viaggi di persona.

Centro visitatori Forte San Giovanni :

  • comporre il numero (+1-250+794-3310) per raggiungere direttamente il servizio di supporto

Per tutti gli sfollati che hanno domande:

  • chiamare (+1-811-387-4258) per raggiungere Servizio BC

Con l’avvicinarsi del ponte, la ministra si dice favorevole all’arrivo dei turisti nella provincia, tranne che nella regione di Forte Nelson. Abbiamo molto da offrire e vogliamo condividerlo con gli altri. Tutto ciò che chiediamo se stai programmando un viaggio nella Columbia Britannica o nell’entroterra è di essere preparato.

121 luci attive

A partire da venerdì pomeriggio, la Columbia Britannica aveva 121 incendi attivi, di cui 4 verificatisi nelle ultime 24 ore.

Di questi incendi, 10 non sono sotto controllo, 6 sono contenuti e 105 sono considerati sotto controllo.

-

PREV Trans-Schwimmerin Lia Thomas scheitert vor Sportgerichtshof
NEXT Francia – Mondo – Argentina: l’inflazione continua a rallentare ma la ripresa è lenta