Analisi dei prezzi GBP/USD: il dollaro rimbalza dopo il crollo guidato dall’indice dei prezzi al consumo

-
  • I dati hanno mostrato che i prezzi delle importazioni statunitensi sono aumentati dello 0,9% il mese scorso.
  • I politici della Fed hanno mantenuto un atteggiamento cauto dopo il rapporto sull’inflazione.
  • I dati hanno rivelato un calo inferiore alle attese nelle richieste di disoccupazione.

L’analisi dei prezzi GBP/USD di venerdì è leggermente rialzista poiché il dollaro si riprende dopo i segnali che l’inflazione rimane una preoccupazione. Tuttavia, il sentiment generale del mercato ha mostrato aspettative più elevate per i tagli dei tassi della Fed, che hanno pesato sul dollaro nelle ultime sessioni.

Sei interessato a saperne di più sui robot crittografici? Controlla la nostra guida dettagliata-

Il dollaro è aumentato da giovedì dopo che i dati hanno mostrato che i prezzi delle importazioni statunitensi sono aumentati dello 0,9% il mese scorso, sollevando preoccupazioni sull’inflazione. L’inflazione importata potrebbe far esitare la Fed a tagliare i tassi di interesse troppo presto. Tuttavia, questo rapporto ha seguito il rapporto CPI statunitense, che ha mostrato che l’inflazione economica si stava attenuando. Di conseguenza, le scommesse sul taglio del tasso della Fed sono ancora in rialzo. Inoltre, gli investitori si aspettano almeno due tagli dei tassi quest’anno, uno a settembre e l’altro a dicembre.

Nel frattempo, sebbene gli investitori siano più convinti di un taglio a settembre, i politici della Fed hanno mantenuto un atteggiamento cauto dopo il rapporto sull’inflazione. Nonostante il calo, Thomas Barkin ha affermato che l’inflazione non è ancora al livello che dovrebbe essere. Nel frattempo, Loretta Mester ha osservato che l’attuale politica restrittiva della Fed aiuterà a ridurre l’inflazione entro l’obiettivo della banca centrale.

Un ulteriore sostegno al dollaro è arrivato dopo che il Dipartimento del Lavoro degli Stati Uniti ha rivelato un calo inferiore alle attese nelle richieste di disoccupazione. In particolare, le richieste di sussidio di disoccupazione sono scese a 222.000, superando le previsioni di un calo a 220.000. Ciò indica la forza del mercato del lavoro. Nonostante il recente raffreddamento dei dati sull’occupazione negli Stati Uniti, non c’è stata alcuna conferma che la tendenza al ribasso continuerà. Pertanto, esiste ancora il rischio che la resilienza continui, mantenendo la Fed cauta.

Eventi chiave GBP/USD di oggi

Gli investitori non si aspettano comunicati ad alto impatto dagli Stati Uniti o dal Regno Unito nei fine settimana. Pertanto, la coppia potrebbe fare piccoli movimenti.

Analisi tecnica del prezzo GBP/USD: l’orientamento rialzista rimane in un contesto di ritiro temporaneo

Grafico a 4 ore GBP/USD

Dal punto di vista tecnico, il prezzo GBP/USD si ritira dopo aver nuovamente testato il livello psicologico di 1,2700. Tuttavia, poiché il ritiro avviene in un contesto di tendenza rialzista, potrebbe essere solo temporaneo. L’orientamento rialzista rimane forte perché il prezzo si trova ben al di sopra del 30-SMA e l’RSI è in territorio rialzista.

Sei interessato a saperne di più sull’acquisto di Dogecoin? Controlla la nostra guida dettagliata-

Pertanto, gli orsi potrebbero avere difficoltà a proseguire oltre il supporto 30-SMA. Inoltre, un solido supporto si trova al livello chiave di 1,2600, dove i rialzisti potrebbero riprendere il trend rialzista. In tal caso, il prezzo tornerebbe a testare nuovamente il livello di resistenza di 1,2700.

Vuoi fare trading sul Forex adesso? Investi su eToro!

Il 68% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

-

PREV Nel pieno della campagna elettorale, Donald Trump invita i minatori di bitcoin nella sua casa di Mar-a-Lago
NEXT Nel pieno della campagna elettorale, Donald Trump invita i minatori di bitcoin nella sua casa di Mar-a-Lago