Una sonda della NASA ha fotografato qualcosa di fronte alla Grande Macchia Rossa di Giove

Una sonda della NASA ha fotografato qualcosa di fronte alla Grande Macchia Rossa di Giove
Una sonda della NASA ha fotografato qualcosa di fronte alla Grande Macchia Rossa di Giove
-

Il 7 marzo la missione GiunoneGiunone del NASANASA volò sopra GioveGiove da vicino per il 59e ora. Ha inviato ai ricercatori nuove e preziose immagini di tempestetempeste che vorticano nelatmosferaatmosfera del pianeta gigante gassoso. Compresa la sua famosa Grande Macchia Rossa. E sorpresa! Su uno di essi, trattato da a astronomoastronomo dilettante, Gerald Eichstädt, appare una misteriosa macchia nera.

Una piccola luna su un pianeta gigante

Misterioso, non rimase così a lungo. Perché i ricercatori l’hanno subito identificato come corrispondente ad Amalthée, una piccola lunaluna di Giove. Ha la forma di a PatataPatata non più di 250 su 130 chilometri. Tuttavia, è la quinta più grande delle 95 lune conosciute del pianeta gigante. Qui è visto a più di 180.000 chilometri dalla vetta del nuvolenuvole di Giove e sullo sfondo di a Grande macchia rossaGrande macchia rossa di 12.500 chilometri (quasi la dimensione della Terra).

Nota che Amaltea è l’oggetto più rosso del nostro Sistema Solare. Le osservazioni indicano addirittura che questa luna emette di più CaloreCalore che non ne riceve alcuno SoleSole. Forse il risultato di correnti elettrichecorrenti elettriche indotto nel suo nucleo dai potenti campo magneticocampo magnetico di Giove. Oppure, vincoli di mareamarea causato dal gravitàgravità del pianeta gigantepianeta gigante Vicino.

-

PREV L’inflazione registra il suo tasso più basso allo 0,2% in aprile
NEXT L’inflazione canadese potrebbe contribuire a rafforzare le speranze di taglio dei tassi di luglio