il sospettato incriminato per “tentato omicidio” contro il primo ministro Robert Fico

il sospettato incriminato per “tentato omicidio” contro il primo ministro Robert Fico
il sospettato incriminato per “tentato omicidio” contro il primo ministro Robert Fico
-

Il sospettato arrestato mercoledì dopo aver sparato al primo ministro slovacco è stato incriminato per “tentato omicidio”.

Il sospettato arrestato mercoledì 15 maggio dopo aver sparato al primo ministro slovacco Robert Fico è stato incriminato per “tentato omicidio”, ha annunciato giovedì il ministro degli Interni.

“La polizia slovacca sta lavorando su un’unica versione dell’attacco e il sospettato è accusato di tentato omicidio premeditato”, ha detto ai giornalisti Matus Sutaj Estok, aggiungendo che l’attacco era “politicamente motivato”.

Il sospettato, Juraj Cintula, 71 anni, è identificato dai media slovacchi come uno scrittore locale.

Il primo ministro in condizioni “stabili” ma “gravi”.

Questo giovedì il primo ministro slovacco versa in condizioni stabili ma ancora “molto gravi” dopo essere stato colpito da diversi proiettili, tra cui uno all’addome.

L’attacco al capo del governo populista, vicino alla Russia, ha scatenato un’ondata di indignazione tra i leader mondiali. “Sconvolto dagli spari che hanno colpito il primo ministro slovacco Robert Fico, ha reagito Emmanuel Macron

I più letti

-

PREV Informazioni La Marna. Seine-et-Marne: un centro commerciale evacuato dopo un incendio nel parcheggio
NEXT Calcio – Ligue 2. Possibile proseguimento, Thomas Callens titolare, Lucas Buades assente…: cosa sapere prima di Rodez