Nissan abbassa ulteriormente il prezzo del suo SUV elettrico Ariya, rivale della Peugeot e-3008

Nissan abbassa ulteriormente il prezzo del suo SUV elettrico Ariya, rivale della Peugeot e-3008
Nissan abbassa ulteriormente il prezzo del suo SUV elettrico Ariya, rivale della Peugeot e-3008
-

I Suv elettrici non mancano, ma pochi riescono ad essere competitivi. Questo è ciò che ha permesso alla Tesla Model Y, con il suo posizionamento tariffario aggressivo, di affermarsi come l’auto più venduta al mondo nel 2023, con volumi di vendita ben superiori a quelli dei suoi diretti concorrenti.

Pubblicità, i tuoi contenuti continuano di seguito

Sul mercato francese, alcuni modelli prodotti al di fuori dell’Europa devono fare i conti anche con la perdita del bonus ecologico, ora subordinato a un eco-punteggio. Questo è in particolare il caso della Nissan Ariya, assemblata in Giappone, che parte quindi con un grave svantaggio rispetto alla Tesla Model Y, alla Peugeot e-3008 e alle altre Renault Scenic E-Tech.

Per cercare di ritrovare competitività, l’Ariya propone un’ulteriore riduzione dei prezzi in Francia. A 4.000 euro, permette di scendere sotto i 40.000 euro come entry level, con un prezzo minimo fissato a 39.300 euro nella versione Engage da 63 kWh 218 CV. Questa “piccola” batteria offre già 404 km di autonomia all’Ariya, che richiede un prolungamento da 6.500 a 7.500 euro per dotarsi della sua batteria più grande da 87 kWh, offrendo fino a 536 km di autonomia. Bisogna aggiungere ancora 3.000 euro al conto finale per beneficiare di un secondo motore elettrico, posizionato sull’asse posteriore, che rende poi l’Ariya una 4×4.

63 kWh 218 CV 87 kWh 242 CV e-4ORCE 87 kWh 306 CV e-4ORCE 87 kWh 394 CV
Impegnato € 39.300 € 45.800
Avanzare € 41.800 € 49.300 € 52.300
Evolvi € 52.800 € 55.800
Evolvi+ € 61.800

Ancora troppo costoso, soprattutto rispetto alla Tesla Model Y

Sfortunatamente, questa riduzione di prezzo sembra ancora insufficiente perché l’Ariya possa davvero preoccupare la concorrenza. Le sue versioni di fascia alta sono molto più costose della Tesla Model Y più grande e capace. L’americana viene venduta a partire da 44.990 euro, o 40.990 euro detratti, con 455 km di autonomia e una dotazione di serie già completa, mentre la sua versione High Autonomy Propulsion con autonomia di 600 km non richiede solo 2000 euro in più.

L’Ariya riesce sicuramente a vendere a prezzi leggermente inferiori a quelli della Peugeot e-3008, ma quest’ultima offre una maggiore autonomia nella fascia entry level e non è nemmeno tra i modelli più competitivi del segmento.

Infine, la Renault Scenic E-Tech, con la quale l’Ariya condivide la piattaforma CMF-EV, viene venduta a 39.990 euro, ovvero 35.990 euro detratti bonus. È sicuramente più piccolo dell’Ariya, ma è dotato anche di tecnologie di bordo più moderne. Difficile quindi trovare argomenti a favore del SUV elettrico di Nissan, nonostante sia ben lungi dall’essere una pessima vettura in termini assoluti.

Pubblicità, i tuoi contenuti continuano di seguito

-

PREV Qualità della vita, prezzo… Brest unisce i vantaggi
NEXT Il comandante Ahlem Douzi vince il Premio Pioniere delle Nazioni Unite