Novità su Netflix: sì, questo eroe è più forte di Hulk! – Serie di notizie

Novità su Netflix: sì, questo eroe è più forte di Hulk! – Serie di notizie
Novità su Netflix: sì, questo eroe è più forte di Hulk! – Serie di notizie
-

Netflix ha appena aggiunto al suo catalogo la prima stagione di “One Punch Man”, l’anime tratto dal fortunato manga giapponese. E il secondo arriverà prestissimo!

E se ti chiamassimo un supereroe con la testa rasata e un po’ stanco? E sì, stiamo ovviamente parlando di Saitama, il personaggio principale del manga e anime One Punch Man (2015) che gli abbonati Netflix potranno (ri)scoprire dal 15 maggio su Netflix. Se avete già sentito parlare di questa serie ma non sapete di cosa parla, vi riportiamo la sinossi:

Per passare il tempo, Saitama divenne un eroe. Tre anni di addestramento speciale gli hanno dato un potere che lo ha reso invincibile. Ma Saitama è diventato così forte che gli basta un solo pugno per sconfiggere ogni avversario che gli si presenta, non importa quanto potente possa essere. Anche oggi, un nuovo nemico si trova di fronte a questo eroe stanco che ha perso la motivazione… e i suoi capelli! Riuscirà a trovare la patata?

“Una giubilante parodia delle storie di supereroi”

Con un punteggio di 4,3 su 5 per più di 2000 ascolti, One Punch Man è uno degli anime imprescindibili degli ultimi anni secondo gli abbonati di AlloCiné. E non potremmo raccomandare questa serie meglio di loro:

“La trama e l’atmosfera di questa serie sono totalmente Che cazzo. Trasformare un uomo comune in un eroe dai pugni fulminei è ciò che fa questa serie. Possiamo però criticare la serie di combattimenti perché troppo concisa e priva di reale sostanza. Da parte mia mi sarebbe piaciuto uno scenario reale che ci accompagnasse dall’inizio alla fine”. (Un visitatore)

“È molto divertente, piacevole, i personaggi sono accattivanti, l’eroe va contro tutti i soliti stereotipi shônen, cioè partire dal nulla per arrivare in cima, ecco lui che azzera tutti i contatori sia sulla Terra che in l’universo. È fantastico a tutti i livelli, ma è così bello, non vedo l’ora che arrivi la terza stagione!” (Zakfiel)

“Una scoperta superba, un’opera originale e rinfrescante, che non si prende sul serio e del tutto disinibita. Sicuramente ciò di cui hai bisogno per rinnovare il tuo lato anime e tuffarti in queste serie giapponesi molto atipiche.” (TotòINF)

“Una serie davvero bella. L’animazione dello studio Madhouse è riuscita e molto spettacolare. l’universo bizzarro e i personaggi sono davvero fantastici… Il tempo passa velocemente senza alcuna durata.” (Kroston)

“Questa serie è una giubilante parodia delle storie di supereroi. Il concetto che l’eroe sia così potente che nessun combattimento gli procura piacere è geniale. Assolutamente da vedere” (Stephane Billault)

“Beh, mi ci sono voluti 5 anni per guardare questa serie e sono sorpreso che mi faccia ridere così tanto. È così stupido, lo adoro. (Sosa)

Sapevi che era in fase di sviluppo un adattamento cinematografico?

Cantante annoiato in cerca di un eroe stanco

Saitama è un eroe che si annoia perché non riesce a trovare nessuno che gli corrisponda e che preferisce restare da solo nel suo appartamento a bere un bicchiere di tè piuttosto che socializzare. Quando viene inviato a partecipare a missioni di salvataggio, non gli importa della sua popolarità. E per doppiare un personaggio del genere in francese, gli studios hanno fatto la scelta migliore possibile: il cantante Orelsan.

L’artista, un fan del mangaka One e del suo supereroe come nessun altro, apporta un gradito tocco di umorismo e si adatta perfettamente a questo personaggio stanco e inespressivo (tranne quando ha avuto il giorno sbagliato e ha perso i saldi, lo fa incazzare). Se sei un purista del VO, rimarrai molto sorpreso dalla versione VF che vale la deviazione qui.

La prima stagione di One Punch Man, disponibile su Netflix dal 15 maggio, ha solo 12 brevi episodi che possono essere abbuffati abbastanza facilmente. La piattaforma ha promesso l’arrivo della stagione 2 per il 1 giugno. Per quanto riguarda la terza stagione, non è stata ancora trasmessa in Francia…

-

PREV Hotel Arev: uno dei più belli da vedere in Costa Azzurra
NEXT Calcio – Ligue 2. Possibile proseguimento, Thomas Callens titolare, Lucas Buades assente…: cosa sapere prima di Rodez