Maine-et-Loire. Una nuova giornata di “università deserta” contro la riforma dello “scontro dei saperi”.

Maine-et-Loire. Una nuova giornata di “università deserta” contro la riforma dello “scontro dei saperi”.
Maine-et-Loire. Una nuova giornata di “università deserta” contro la riforma dello “scontro dei saperi”.
-

La FCPE (federazione dei consigli dei genitori), la principale associazione dei genitori, resta mobilitata contro la riforma dell’ shock della conoscenza dell’Educazione Nazionale che istituisce in particolare gruppi di livello nella scuola media a partire dal prossimo anno scolastico. Al contrario, fa una campagna per a shock di mezzi .

Una nuova operazione “collegio nel deserto del Maine-et-Loire” è stata lanciata dall’FCPE 49 questo giovedì 16 maggio. La federazione invita i genitori degli studenti delle scuole medie a lasciare i figli a casa. Numerosi stabilimenti hanno già annunciato una forte partecipazione, come quelli di Saumurois o Beaufort-en-Anjou riferisce FCPE 49.

Una riforma che “approfondisce le disuguaglianze”

La riforma dello “shock della conoscenza”, che si dice renda più forti i più deboli, allarga le disuguaglianze e in realtà priva i più deboli dei mezzi necessari alla loro istruzione e alla loro integrazione nella società , sottolinea la FCPE in un comunicato stampa. Prima di chiedere: Il ritiro immediato delle misure che introducono gruppi di livello, una significativa riduzione delle dimensioni delle classi per migliorare la qualità dell’insegnamento e un vero shock di risorse per la scuola pubblica per sostenere un’istruzione inclusiva e di qualità per tutti .

La FCPE organizza un nuovo incontro sulla riforma, sabato 18 maggio alle 11, in piazza Jean-XXIII ad Angers.

-

PREV Diplomazia: Washington e Pechino si incontrano su Taiwan
NEXT Calcio – Ligue 2. Possibile proseguimento, Thomas Callens titolare, Lucas Buades assente…: cosa sapere prima di Rodez