Una quarantina di giovani apriranno la Grande Parata per la Giornata Mondiale di Louviérois: “Sarà un momento festoso e colorato” (Video)

Una quarantina di giovani apriranno la Grande Parata per la Giornata Mondiale di Louviérois: “Sarà un momento festoso e colorato” (Video)
Una quarantina di giovani apriranno la Grande Parata per la Giornata Mondiale di Louviérois: “Sarà un momento festoso e colorato” (Video)
-

Questo sabato saranno più di 1.000 a sfilare per La Louvière in occasione della Grande Parata per la Giornata Mondiale del Louviérois. Un momento festoso e conviviale durante il quale i Lupi mostreranno ciò di cui sono più orgogliosi: semplicemente essere di Louviers.

Per aprire questa sfilata eccezionale, una quarantina di giovani hanno studiato e provato una coreografia scatenata che ripeteranno più e più volte durante le due ore di spettacolo. Uno spettacolo importante perché darà il tono alla sfilata. “Sarà un momento festoso e colorato“, spiega Lya Benaïche, allenatrice sportiva e ideatrice di questa coreografia. “Il nostro gruppo sarà composto dai futuri animatori dei parchi giochi che si stanno formando presso il Centro Anim’Hainaut per gestire i parchi giochi, dagli studenti dei miei corsi di fitness ma anche dai colleghi dell’amministrazione comunale.”

Lya (in nero al centro) ha disegnato una coreografia appositamente per l’evento. ©AVPRESS

Convivialità e condivisione

Un gruppo eterogeneo a cui spetterà il difficile compito di aprire il corteo. “Ci sarà lo spirito festivo, l’allegria, il divertimento, l’allegria, la convivialità e la condivisione. Questa è la prima volta che partecipo a questa sfilata come “capogruppo”. È stato Central, tramite un conoscente, a chiamarmi e ho detto sì, perché no? Serviva una coreografia facile da ricordare che dovrà essere ripetuta più volte lungo il percorso e vedo che tutti sono motivati ​​per l’evento.

La Grande Parata riunirà più di 1.000 persone questo sabato.

L’unica grande incognita di questo sabato è il meteo che potrebbe giocare un brutto scherzo al Louviérois. “Controlliamo il meteo ogni giorno tramite Farid di Météo-Mons“, ci racconta Alexis, del Central, che si è impegnato anche per ideare la coreografia della grande sfilata. “Per il momento la situazione è mista come questo mercoledì. Ma in ogni caso, qualunque sia il tempo, con l’investimento fatto da ciascuno dei partecipanti, anche se languiranno, tutti saranno super motivati, ne sono sicuro!

-

PREV La missione PREFIRE della NASA
NEXT “ASML in grado di spegnere le proprie macchine da remoto in caso di attacco cinese a Taiwan”