La Lituania diventa la 40esima nazione ad aderire agli Accordi Artemis della NASA

La Lituania diventa la 40esima nazione ad aderire agli Accordi Artemis della NASA
La Lituania diventa la 40esima nazione ad aderire agli Accordi Artemis della NASA
-

Aušrinė Armonaitė, ministro lituano dell’Economia e dell’innovazione, (C) firma gli accordi Artemis presso l’hotel Radisson Blu Lietuva a Vilnius, Lituania, mentre l’ambasciatrice statunitense Kara McDonald osserva. Foto per gentile concessione dell’Agenzia lituana per l’innovazione

16 maggio (UPI) — La Lituania è diventata la 40esima nazione a firmare gli Accordi Artemis della NASA, un patto che definisce l’esplorazione pacifica dello spazio.

Aušrinė Armonaitė, ministro lituano dell’Economia e dell’innovazione, ha firmato gli accordi mercoledì presso l’hotel Radisson Blu Lietuva nella capitale Vilnius, alla presenza dell’ambasciatrice statunitense Kara McDonald.

“Benvenuti nella famiglia degli Accordi Artemis, Lituania”, ha dichiarato l’amministratore della NASA Bill Nelson in una nota. “Le nostre nazioni sono partner forti – e ora espandiamo questa partnership al cosmo”.

Fondati dalla NASA quattro anni fa, gli Accordi Artemis stabiliscono i principi per l’esplorazione pacifica dello spazio basati sul Trattato sullo spazio extra-atmosferico del 1967. È anche in concomitanza con la campagna Artemis della NASA che porterà la prima donna, la prima persona di colore e il primo astronauta partner dell’agenzia statunitense sulla luna.

Secondo la NASA, con 40 nazioni ora firmatarie del patto, questa comunità “faciliterà una presenza pacifica e a lungo termine nell’esplorazione dello spazio profondo a beneficio dell’umanità”.

Armonaitė ha affermato che il settore spaziale lituano ha subito una rapida crescita e che la firma degli accordi segna un nuovo capitolo e un nuovo corso nell’esplorazione spaziale.

Sottolinea inoltre l’impegno della Lituania “per una presenza responsabile, sostenibile e cooperativa nello spazio”, ha affermato.

“Abbiamo fatto un ulteriore passo avanti nel rafforzamento della nostra partnership strategica con [the United States]”, ha aggiunto il ministro degli Esteri lituano Gabrielius Landsbergis a X.

Nei quattro anni trascorsi dalla stipula degli accordi, un flusso costante di nazioni ha aderito al patto, con la Slovenia che è diventata la 39esima firmata il mese scorso.

Si prevede che altre nazioni continueranno ad aderire all’accordo, poiché il Dipartimento di Stato e la NASA condurranno campagne di sensibilizzazione e implementazione.

“Le relazioni tra Stati Uniti e Lituania non sono mai state così forti”, ha affermato il Dipartimento di Stato in una nota.

“Dalla collaborazione in materia di sicurezza e difesa alle partnership nel commercio e negli investimenti, la relazione tra i nostri due paesi continua a prosperare in una vasta gamma di settori. Estendiamo tale partnership allo spazio, attraverso gli Accordi Artemis.”

-

PREV LIVE – Ligue 1, Ligue 2, N1, squadra francese… Notizie di calcio francese dall’8 maggio 2024
NEXT Il processo per il silenzio di Trump potrebbe essere di cattivo gusto, ma è probabilmente l’unico che dovrà affrontare prima delle elezioni