Assassinio di Hardeep Singh Nijjar | Il quarto imputato si presenta in tribunale

-

(Surrey) Un quarto uomo accusato dell’omicidio dell’attivista sikh della Columbia Britannica Hardeep Singh Nijjar comparirà nuovamente in tribunale provinciale il 21 maggio, lo stesso giorno in cui è prevista l’udienza degli altri tre imputati.


Pubblicato alle 20:25

Il Procuratore della British Columbia ha detto che Amandeep Singh, 22 anni, ha fatto la sua prima apparizione mercoledì tramite videoconferenza in un tribunale del Surrey, BC, e il caso è stato aggiornato alla settimana successiva.

Gli altri tre uomini accusati dell’omicidio di Nijjar – Karan Brar, Kamalpreet Singh e Karanpreet Singh – compariranno tutti davanti alla corte dei magistrati del Surrey nella stessa data.

type="image/webp"> type="image/jpeg">>>

FOTO FORNITE DA RCMP

Gli imputati Amandeep Singh, Kamalpreet Singh, Karanpreet Singh e Karan Brar

Amandeep Singh è stato accusato di omicidio di primo grado e associazione a delinquere lo scorso fine settimana mentre era già sotto la custodia della polizia regionale di Peel, Ontario, con l’accusa di incendio di armi non correlate.

Stesse accuse per gli altri tre uomini. Tutti e quattro sono cittadini indiani.

L’omicidio ha indebolito le relazioni tra Canada e India dopo che il primo ministro Justin Trudeau ha affermato che servizi segreti credibili collegavano la morte di Nijjar al coinvolgimento del governo indiano.

L’India ha negato il coinvolgimento nel caso in cui Nijjar – uno dei principali organizzatori del voto all’estero per uno stato sikh indipendente in India – è stato ucciso a colpi di arma da fuoco nel giugno 2023 nel parcheggio del tempio del Surrey dove prestava servizio come presidente.

-

PREV Crollo di un edificio a Casablanca: cosa ne sappiamo
NEXT un incidente che coinvolge un camion provoca notevoli rallentamenti sulla E40 nei pressi di Barchon