Il gruppo ciclistico single-track lancia una visione da un milione di dollari per il Great Bear Trail

-

Le opportunità ricreative a Great Bear potrebbero espandersi presto con l’aggiunta di 5 miglia di pista ciclabile a binario singolo.

Falls Area Single Track e Great Bear Recreation Park hanno annunciato oggi che le fasi di ideazione e progettazione per la nuova costruzione di single track sono state completate e sperano di raccogliere 1 milione di dollari per costruire più di 10 miglia di sentieri.

La prima fase di “The Great Trail Build. Destination: Bear” includerà 5 miglia di single track, integrate nelle 6 miglia di trail esistenti. Inizierà dal retro del parcheggio.

Nel 2022, FAST è stata una delle 10 organizzazioni a cui è stata assegnata una sovvenzione Trail Accelerator attraverso l’International Mountain Biking Association per un finanziamento paritetico per portare più sentieri nell’area di Sioux Falls, secondo un comunicato stampa. L’obiettivo era sviluppare un piano concettuale e portare un centro di destinazione nella regione.

“Per troppo tempo ci si è chiesti perché Great Bear non dispone di percorsi per mountain bike”, ha affermato il presidente di FAST Ben Blomberg. “Ora, la domanda è: quando saranno finiti? Con il sostegno della comunità, la risposta sarà presto”.

I piani dei sentieri sono ancora in fase di definizione, ha affermato Reva Graves, direttrice delle comunicazioni di FAST.

“La nostra visione include una vasta gamma di percorsi progettati per tutti gli utenti, inclusi appassionati di mountain bike, escursionisti e trail runner”, ha affermato Graves. “Il nostro obiettivo è creare percorsi adattivi per ciclisti diversamente abili; percorsi gravitazionali caratterizzati da banchine, salti ed elementi tecnici; e tradizionali sentieri naturali adatti a tutti. Sfruttando la variegata topografia del parco, speriamo di offrire numerose opportunità agli utenti dei sentieri di esplorare e apprezzare la vita all’aria aperta a Great Bear”.

Il completamento previsto del progetto è nel 2025 per coronare l’iniziativa “25 by 25” di FAST, che mira ad avere 25 miglia di sentieri a Sioux Falls entro il 2025. Attualmente ci sono più di 15 miglia di single track.

“I nostri sistemi di sentieri si trovano attualmente in nove sistemi di parchi di Sioux Falls in tutta la città”, ha affermato Graves. “FAST è stato determinante nello sviluppo e nel mantenimento di questi percorsi, garantendo che fossero sicuri e divertenti per tutti gli utenti. I sentieri esistenti sono ampiamente utilizzati da appassionati di mountain bike, escursionisti e trail runner, riflettendo il forte interesse della comunità per le attività all’aperto e l’uso dei sentieri. Poiché la popolarità di questi sentieri continua ad aumentare, la richiesta di più opzioni a binario unico è diventata evidente”.

Dan Grider, direttore generale di Great Bear, ha detto che da molto tempo c’è richiesta di piste ciclabili nel parco. Recenti sondaggi hanno dimostrato che la cosa numero 1 che le persone cercano è più attività all’aria aperta, ha affermato.

Il sindaco Paul Ten Haken ha elogiato il lavoro di FAST in una dichiarazione. “I volontari di FAST che restituiscono per fornire opportunità a percorso unico hanno infuso nuova vita in molti dei nostri parchi, tra cui Leaders Park, Tuthill Park e Legacy Park”, ha affermato. “La partnership tra FAST e il dipartimento dei parchi e delle attività ricreative di Sioux Falls ha fornito ampi vantaggi alla nostra comunità in crescita”.

Grider ha affermato che FAST si è costruito una reputazione per aver svolto un ottimo lavoro nella comunità.

“FAST è presente nella comunità da un po’ di tempo e collabora con una grande azienda che progetta e costruisce sentieri”, ha affermato Grider. “Siamo entusiasti di vedere un maggiore utilizzo a Great Bear. FAST è brava gente, che ama il parco. Sanno quello che fanno e hanno molta esperienza”.

Alexa Jerstad, direttrice delle comunicazioni e delle risorse umane di Great Bear, ha affermato che FAST sarà amministratore della proprietà. “Contribuiranno a migliorare i sentieri esistenti e a tenere d’occhio la conservazione, non solo delle piste ciclabili, ma dell’intero parco”.

Graves ha elogiato la posizione con il suo terreno diversificato, i dislivelli e le viste panoramiche. Anche la posizione e le dimensioni del parco sono ottime, insieme all’eventuale estensione del percorso multiuso della città fino al parco, definendolo “una destinazione conveniente e attraente per gli appassionati di attività all’aria aperta a Sioux Falls e nell’area circostante”.

“La possibilità di contribuire con percorsi più sostenibili al parco è stata qualcosa di cui FAST è ansioso di far parte”, ha affermato Graves. “Espandendo la rete di sentieri, miriamo a fornire ancora più opzioni ricreative per la comunità e ad ampliare le attività all’aperto che Great Bear ha già da offrire. Questa collaborazione sottolinea il nostro impegno nel creare esperienze di sentieri a beneficio sia dei residenti che dei visitatori, arricchendo la scena complessiva delle attività ricreative all’aperto a Sioux Falls”.

Grider ha affermato che i nuovi sentieri avranno alcune intersezioni con gli attuali sentieri escursionistici, ma sono attenti alla gestione dell’uso condiviso e dei nuovi sentieri. I nuovi sentieri saranno aperti sia agli escursionisti, ai trail runner che agli appassionati di mountain bike. Graves ha detto che spera che i sentieri siano utilizzati da tutti, compresi escursionisti e trail runner. “Il nostro obiettivo è rendere i sentieri inclusivi e accoglienti”, ha affermato.

“FAST è eccezionale per quanto riguarda la segnaletica, l’istruzione e il modo in cui utilizzarla. Questo ci dà fiducia nel sostenere il progetto qui a cui tutti stanno pensando”, ha detto Jerstad.

“Per raggiungere questo obiettivo, avremo bisogno del sostegno della comunità. C’è molto da raccogliere fondi, ma siamo fiduciosi che la comunità continuerà a mostrare il suo sostegno”, ha detto Jerstad.

FAST dedica ore di volontariato e aiuta a raccogliere fondi.

“I sentieri di Great Bear, come gli altri nostri sentieri a binario singolo, saranno gestiti da una comunità dedicata di volontari FAST”, ha affermato Graves. “Tutti i nostri sistemi di sentieri non comportano alcun costo per i contribuenti locali. La nostra organizzazione è finanziata da comunità locali di ciclismo e corsa, aziende della zona, organizzazioni e dai nostri membri. Ciò significa che la città trarrà vantaggio dall’avere piste di alta qualità senza sostenere i costi di manutenzione”.

Grider ha affermato che la crescita del parco è positiva per tutti.

“Abbiamo piani per ulteriori piste da sci. Ci piacerebbe un nuovo chalet. La visibilità che Great Bear sta ottenendo grazie a questo particolare progetto aiuta tutti. Speriamo di poter annunciare presto alcuni piani all’interno del piano generale di sviluppo del parco”, ha affermato Grider. “Se l’Orsa Maggiore cresce, vincono tutti.”

-

PREV Il riassunto della vittoria dello Stade Toulousain al termine della suspense contro il Leinster nella finale di Coppa dei Campioni
NEXT GADGET “VIETATI” su Aliexpress: scopri recensioni e prezzi con GeekMap