Girondins4Ever lo ha fatto da giocatore e da allenatore. Ho già vinto, so come vincere”

-

Nella conferenza stampa pre-partita tra i Girondins de Bordeaux e il Pau, Alberto Riera è stato interrogato sui suoi commenti, quelli in cui dice di sapere come vincere la Ligue 2. Non c’è un divario tra i suoi commenti e i risultati di questa stagione?

“Parlo della prossima stagione perché potrebbe essere un ‘progetto di Albert’. Quando arriverò a ottobre, avrai bisogno di 4-6 settimane per conoscere la squadra. Arriviamo a dicembre, non possiamo reclutare… Non sapremo se con i tre giocatori che volevamo venire saremmo stati in Ligue 2, in Nazionale o in Ligue 1, ma non ne avevamo bisogno. Non abbiamo fatto nulla perché non potevamo”.

E se quest’estate fosse la stessa cosa, ovvero che non ci fosse la possibilità di assumere in base alle vostre esigenze o di avanzare di conseguenza?

” Spero di no. Ecco perché ho stilato questa lista, perché voglio restare e perché ne sono convinto, perché sono un vincitore. L’ho fatto da giocatore e da allenatore. Ho già vinto, so come vincere. Ho vinto il campionato sia da giocatore che da allenatore, quindi lo so. Io sono una persona di calcio, non sono uno che non ha vinto nulla. Quindi dobbiamo rispettarlo. Quando dico che so come vincere questo campionato, con le caratteristiche di questo campionato, è perché so come farlo”.

Trascrizione Girondins4Ever

-

PREV Boxe – Contro Oleksandr Usyk, Tyson Fury mette in gioco le sue cinture e la sua leggenda
NEXT chi è Maria Isabel, la sorella del re del Roland-Garros, che lavora per lui?