Camionista morto a causa di un tappo di fogna gettato sulla E42: “Sì, il gas esilarante può renderti criminale o violento”

Camionista morto a causa di un tappo di fogna gettato sulla E42: “Sì, il gas esilarante può renderti criminale o violento”
Camionista morto a causa di un tappo di fogna gettato sulla E42: “Sì, il gas esilarante può renderti criminale o violento”
-

Cinque giovani sono stati arrestati dopo la morte, sulla E42, di un camionista rumeno, ucciso da un jet lanciato da una fogna nella notte tra venerdì 10 e sabato 11 maggio 2024. Era una sfida. I tre adulti sono in arresto per ostruzione dolosa del traffico con conseguente morte. Il giudice non accetta l’assassinio, lo abbiamo appreso mercoledì. I giovani avrebbero inalato il protossido di azoto, questo gas deviato dalla sua funzione per produrre effetti euforici.

Il protossido di azoto è un gas disponibile in cartucce o bottiglie di grandi dimensioni. È facile acquistare online. Viene utilizzato, tra l’altro, come anestetico negli ospedali, nelle siringhe di panna montata e per potenziare i motori delle automobili. “Ma il problema è che soprattutto i giovani lo utilizzano anche per scopi ricreativi“, spiega il tossicologo della KU Leuven Jan Tytgat. Lo fanno per il breve effetto in cui si trovano. “I suoi utenti iniziano a ridere, non sentono più la realtà e prendono tutto un po’ più alla leggera. Dopo pochi minuti scompare di nuovo. Ma alcuni lo consumano ripetutamente. E può esserci dipendenza.

Un camionista ucciso da un tombino lanciato da un ponte sulla E42: “Questo modus operandi dimostra che c’era voglia di uccidere È scandaloso”

I suoi effetti possono portare qualcuno a diventare violento o addirittura criminale? “Tassolutamente. Possiamo diventare pericolosi. Avere pensieri criminali”, afferma il tossicologo che qui esprime delle generalità senza entrare nel caso specifico dell’autostrada. “Ciò sconvolge la percezione e la stima del tempo e dello spazio. Alcuni svengono o cadono. Si può anche morire a causa del gas esilarante. Questo gas espellerà l’ossigeno dal cervello. Psicologicamente, c’è perdita di coscienza. Siamo in uno stato temporaneo di fluttuazione. Le inibizioni scompaiono. Ci controlliamo molto meno bene ed è quindi più facile commettere atti irresponsabili, essendo meno preoccupati del potenziale pericolo e delle potenziali vittime.”

Per questi consumatori che finiscono per commettere reati o addirittura crimini, ci sono due scenari: “O è il fatto di aver usato che li spinge a commettere un atto, oppure è premeditato e loro usano per darsi il coraggio di compiere l’atto.

Nuovi modi per consumare gas esilarante: ecco i luoghi più problematici a Bruxelles (INFOGRAFICA)

Per tutti i motivi sopra menzionati, all’inizio di quest’anno il governo federale ha incluso questo farmaco, vietato ai minori dal 2021, nell’elenco delle sostanze vietate. Puoi usarlo perfettamente per le tue torte alla crema ma non per scopi ricreativi.

Il problema è che il protossido di azoto, che è volatile, è difficile da rilevare, anche se può essere coinvolto, ad esempio, in procedimenti penali o in caso di incidenti. “IONon è facile dimostrarne l’utilizzo, soprattutto se i sospettati hanno potuto essere arrestati solo pochi giorni dopo l’incidente.“, spiega Jan Tytgat.

-

PREV Cosa significa un’inflazione più elevata per…
NEXT Calcio – Ligue 2. Possibile proseguimento, Thomas Callens titolare, Lucas Buades assente…: cosa sapere prima di Rodez