Nuovo filtro “Web”: cosa significa per la SEO?

-

Lanciato il 14 maggio a margine del Google I/O, il filtro “Web” di Google mira a semplificare le vostre ricerche presentandovi solo collegamenti testuali, senza altre funzionalità. La ricerca è resa semplice, alla vecchia maniera!

Cosa devi ricordare:

  • Google semplifica le tue ricerche con un nuovo filtro che mostra solo i link testuali, ideale per chi cerca solo contenuti scritti;
  • Facile da attivare tramite la barra dei filtri, questa nuova modalità è una risorsa per le connessioni lente o per la ricerca di contenuti testuali.

Lancio di un nuovo filtro web

L’annuncio è stato fatto su X (Twitter) il 14 maggio 2024, a margine di Google I/O, da Danny Sullivan:

“Abbiamo lanciato un nuovo filtro ‘Web’ che visualizza solo i collegamenti di testo, proprio come potresti filtrare per visualizzare altri tipi di risultati, come immagini o video. Il filtro appare nella parte superiore della pagina dei risultati insieme ad altri filtri o come parte dell’opzione “Altro”, implementato oggi e domani a livello globale….”

“Abbiamo aggiunto questa opzione dopo aver sentito da alcuni che a volte preferivano semplicemente vedere collegamenti a pagine Web nei risultati di ricerca, ad esempio se stavano cercando documenti di testo più lunghi, utilizzando un dispositivo con una connessione Internet limitata o coloro che preferisci semplicemente che i risultati di testo vengano visualizzati separatamente dalla funzionalità di ricerca. Se fai parte di questo gruppo, divertiti!”

“Secondo alcune domande, sui dispositivi mobili (il primo screenshot) tendiamo a mostrare tutti i filtri, incluso questo nuovo filtro web. Non è necessario andare su “Altro” per questo. Sul desktop (il secondo screenshot), i filtri che sembrano più rilevanti vengono visualizzati dinamicamente. Qualsiasi filtro che desideri non venga visualizzato sarà in Altro. Questo spiega anche di più sui filtri: https://support.google.com/websearch/answer/2466433”

Come ha indicato Danny Sullivan, ora vediamo il filtro “Web” nei risultati di ricerca francesi. Quindi puoi fare il test! Dopo, continuerai a usarlo… Niente è meno certo.

Come appare il filtro web

Versione mobile del filtro web. Fonte: @searchliaison su X
Versione desktop del filtro Web, cerca in “Altro”. Un po’ più nascosto… Fonte: @searchliaison su X

Perché questo cambiamento?

Apparentemente Google ha ascoltato gli utenti che volevano un modo più diretto per trovare contenuti di solo testo. Questo filtro, già utilizzato in tutto il mondo, è perfetto se la tua connessione è limitata o non vuoi essere disturbato dalle funzionalità, dalle immagini, dai video di Google o, forse presto, dalle anteprime AI.

Già nel febbraio 2024 il team di ricerca aveva effettuato un test, visibilmente conclusivo sin dal lancio ufficiale del filtro. Abbastanza per portare un po’ di semplicità nella sovrabbondanza digitale! Ritornano quindi i tradizionali 10 link blu… ma solo se si seleziona il filtro.

Tutti i filtri dei risultati disponibili

Ok, viene visualizzato un nuovo filtro, ma conosci tutti i filtri dei risultati esistenti su Google? Olivier de Segonzac, fondatore di Resoneo, ha elencato i filtri dei risultati disponibili, con il parametro &udm= da aggiungere all’URL di ricerca. Per la tua cultura SEO!

-

PREV Alluvioni improvvise in Afghanistan: oltre 300 morti
NEXT Calcio – Ligue 2. Possibile proseguimento, Thomas Callens titolare, Lucas Buades assente…: cosa sapere prima di Rodez