Biden e Trump concordano sul dibattito presidenziale di giugno

Biden e Trump concordano sul dibattito presidenziale di giugno
Biden e Trump concordano sul dibattito presidenziale di giugno
-
  • Di Anthony Zürcher
  • Partita del Nord America
15 maggio 2024, 16:01 BST

Aggiornato 25 minuti fa

Immagine di origine, Immagini Getty

Joe Biden e Donald Trump hanno concordato un dibattito presidenziale televisivo il 27 giugno che andrà in onda sulla CNN.

La rete ha annunciato l’evento martedì e ha detto che si svolgerà nello stato chiave della Georgia.

Nessun pubblico parteciperà al dibattito ad Atlanta, ha aggiunto, mentre i moderatori saranno annunciati in un secondo momento.

L’annuncio è arrivato poco dopo che Biden ha esposto le sue condizioni per affrontare l’ex presidente Trump in un dibattito prima delle elezioni di novembre.

Biden ha rotto la tradizione e ha proposto due dibattiti televisivi a giugno e settembre. Il suo rivale accettò rapidamente, prima di suggerire di discutere ogni mese.

“Crediamo che dovrebbero esserci più di due sole opportunità affinché il popolo americano possa ascoltare di più dai candidati stessi”, afferma la campagna di Trump.

Entrambi i candidati si sono scambiati frecciate sui social media, con Trump che ha affermato: “Dimmi solo quando. Prepariamoci a litigare!!!”

Biden ha detto che Trump era “libero il mercoledì” – un riferimento al suo processo penale a New York, mentre Trump ha affermato che il suo rivale era il “peggiore oratore” che “non riesce a mettere insieme due frasi”.

La proposta di due dibattiti da parte di Biden rompe diverse tradizioni consolidate.

Evita la commissione presidenziale per i dibattiti, che dal 1988 ha programmato i tempi e aveva già fissato date e luoghi per tre dibattiti in autunno.

Secondo i media statunitensi, la squadra di Biden vuole che i due dibattiti televisivi si svolgano senza pubblico dal vivo, un’altra rottura con la tradizione.

I candidati, a turno, risponderebbero alle domande di un moderatore concordato di un’importante rete di notizie e il microfono del candidato che non parla verrebbe disattivato.

Jen O’Malley Dillon, presidentessa della campagna di Biden, ha affermato che le folle rauche e partigiane non “favoriscono buoni dibattiti”. Il primo dibattito del 2020 tra i due candidati è stato rovinato da frequenti interruzioni e chiacchiere.

Per riprodurre questo contenuto, abilita JavaScript o prova un browser diverso

Didascalia video, Trump e Biden si scontrano sul futuro della sanità

Non era chiaro se un terzo candidato si sarebbe qualificato per partecipare. La CNN ha affermato che i partecipanti “devono comparire in un numero sufficiente di schede statali per raggiungere la soglia dei 270 voti elettorali” e ricevere almeno il 15% di sostegno in quattro distinti sondaggi riconosciuti.

Robert F Kennedy Jr deve ancora soddisfare questi requisiti, quindi la sua apparizione è improbabile, anche se nei sondaggi ha ottenuto risultati migliori di qualsiasi candidato di terze parti dai tempi di Ross Perot nel 1996.

Spostando i dibattiti all’inizio del calendario della campagna presidenziale, la proposta di Biden potrebbe anche ridurre l’impatto che i dibattiti avranno sull’esito delle elezioni presidenziali di novembre, dando a entrambi i candidati più tempo per riprendersi da una performance deludente.

Alcuni ex presidenti – tra cui Trump, Barack Obama, George HW Bush e Ronald Regan – hanno avuto risultati traballanti nel loro primo dibattito sulle elezioni generali prima di riprendere la loro posizione negli incontri successivi.

Un dibattito di giugno si svolgerebbe prima della convention nazionale repubblicana e democratica, mentre il dibattito di settembre si svolgerebbe almeno un mese prima del giorno delle elezioni. I sondaggi indicano che molti americani non iniziano a prestare attenzione alle notizie della campagna presidenziale americana fino all’autunno.

Biden ha anche proposto un dibattito alla vicepresidenza a luglio che si svolgerà dopo la nomina del candidato alla vicepresidenza di Trump alla convention repubblicana in estate.

Abilità di dibattito arrugginite

I dibattiti presidenziali dell’anno elettorale vengono generalmente trasmessi su più reti statunitensi. Almeno 73 milioni di americani hanno assistito al primo dibattito del 2020 tra Trump e Biden.

Trump ha rifiutato di partecipare a qualsiasi dibattito sulle primarie repubblicane durante questa campagna, un punto notato da Biden nel video pubblicato dalla sua campagna in cui annunciava la proposta di dibattito.

Quest’anno Biden ha avuto un’opposizione minima alla sua candidatura e il Partito Democratico non ha tenuto dibattiti primari.

-

PREV La NASA sceglie Fix e Fogg, marca di burro di kiwi, per viaggiare prima nello spazio in Nuova Zelanda
NEXT “Sono un pilota ed ecco le 8 cose che non faccio mai come passeggero”