“Ci sono anche ostaggi nella zona di Rafah” (IDF)

“Ci sono anche ostaggi nella zona di Rafah” (IDF)
“Ci sono anche ostaggi nella zona di Rafah” (IDF)
-

“Il capo di stato maggiore dell’esercito israeliano, tenente generale Herzi Halevi, ha visitato oggi le truppe nella parte orientale di Rafah”, ha detto il portavoce del contrammiraglio Daniel Hagari, durante una conferenza stampa tenuta dal valico di Kerem Shalom.

Il signor Hagari ha detto che durante il Giorno dell’Indipendenza di Israele, iniziato ieri sera e terminato martedì sera, le truppe hanno eliminato più di 100 terroristi nella Striscia di Gaza, durante le operazioni effettuate a Rafah, Zeitoun e Jabaliya. Dall’inizio dell’offensiva di Rafah la scorsa settimana, più di 100 terroristi sono stati eliminati e sono stati localizzati 10 sistemi di tunnel.

Secondo Hagari, i comandanti che hanno parlato oggi con il capo dell’IDF a Rafah hanno detto: “Ci sono anche degli ostaggi nell’area di Rafah. Siamo determinati a fare tutto il necessario per creare le condizioni necessarie per riportarceli rapidamente. A Zeitoun, più di 150 terroristi sono stati eliminati e circa 80 siti utilizzati da gruppi terroristici sono stati distrutti nell’ambito di un’operazione in corso nella regione. Il raid su Zeitoun è iniziato giovedì.

A Jabaliya, le truppe stanno ora operando in aree della città che l’IDF non ha raggiunto durante l’offensiva di terra iniziale nel nord della Striscia di Gaza. Finora sono stati eliminati più di 80 terroristi nell’operazione. L’operazione Jabaliya è iniziata domenica. In risposta alla domanda se la necessità per l’IDF di ritornare nelle aree precedentemente liberate da Hamas sia dovuta al fatto che il governo israeliano non ha preso una decisione su chi guiderà Gaza al posto del gruppo terroristico, Hagari ha detto: “Non c’è dubbio che un governo alternativo a Hamas creerà pressione su Hamas, ma questa è una questione politica.”

-

PREV Liberazione dei prezzi del gas butano: uno sguardo indietro a un decennio di scompenso in Marocco [Infographies]
NEXT Calcio – Ligue 2. Possibile proseguimento, Thomas Callens titolare, Lucas Buades assente…: cosa sapere prima di Rodez