il gusto o il prezzo?

il gusto o il prezzo?
il gusto o il prezzo?
-


Vincent Elegoet, Sapori della fine del mondo:

Questo è il quinto anno che Saveurs du Bout du Monde offre ai suoi clienti deliziosi pomodori. Dopo un inizio difficile, le referenze offerte da Vincent Elegoet sembrano ora aver trovato i loro acquirenti: “Non producevo affatto pomodori prima di incontrare questo produttore situato non lontano da noi. Ci è voluto un duro lavoro per costruire una base di clienti. Perché mentre alcuni clienti sono ricettivi verso prodotti di qualità, altri rimangono bloccati in una battaglia sui prezzi. Ma la cosa buona è che una volta che i clienti iniziano ad acquistare questi pomodori, continuano a comprarli! “.

Oggi, Saveurs du Bout du Monde vende 800 tonnellate di pomodorini a stagione: “Vendiamo esclusivamente la produzione di questa azienda agricola a conduzione familiare. Abbiamo voluto collaborare con questo produttore per il suo notevole know-how, rispettoso dell’ambiente. A scapito della resa, le varietà di pomodoro vengono selezionate per le loro qualità gustative, prima di essere annaffiate con un contagocce e raccolte alla maturità ideale.

Sempre alla ricerca dell’originalità, l’azienda cerca di distinguersi commercializzando referenze poco conosciute: “La produzione che vendiamo è composta solo da piccole referenze, per avere un concentrato di sapori in un frutto non impregnato d’acqua. Proponiamo quindi pomodori cocktail colorati, pomodorini a grappolo in quattro colori (nero, giallo, arancio e rosso) nella stessa confezione oltre ad una gamma di pomodorini mini allungati ideali da infilzare sugli spiedini perché contengono poco succo. Prestiamo particolare attenzione anche alla freschezza dei nostri prodotti. L’imperativo è che il cliente sia soddisfatto. Questi pomodori possono essere conservati per due o tre settimane mantenendo le loro qualità gustative”.

Dal lato dei consumi, la mancanza di sole non ha favorito una domanda dinamica: “È stato un mese un po’ destabilizzante con tutti i giorni festivi e un tempo piuttosto piovoso. Ma sono fiducioso che la domanda aumenterà. Certo abbiamo bisogno di sole e la crisi economica sta indebolendo il potere d’acquisto, ma per quanto mi riguarda preferisco di gran lunga mangiare ogni tanto un buon pomodoro piuttosto che prodotti privi di gusto ogni giorno. E penso che tutti i buongustai confermeranno il mio punto di vista! »

Per maggiori informazioni :
Vincent Elegoet
Sapori dalla fine del mondo
8, La Mezzaluna
29250 Plougoulm
Come. : 02 98 29 85 61
[email protected]

Data di pubblicazione:

Martedì 14 maggio 2024

Autore:

Aurélie Pintat

©

FreshPlaza.com

-

PREV La nostra industria delle batterie ha un futuro?
NEXT I 7 segnali che dimostrano che il tuo microbiota intestinale è sbilanciato