addio a una leggenda del jazz francese – Angers Info

-
Christian Éscoudé, famoso chitarrista jazz francese, è morto questo lunedì 13 maggio.

Christian Escoudé, chitarrista jazz francese e vincitore del prestigioso premio Django Reinhardt, è morto all’età di 76 anni, questo lunedì 13 maggio vicino ad Angoulême, probabilmente a causa di un cancro.

Una grave perdita per il Jazz

“È morto questa mattina di cancro all’età di 76 anni”, ci ha detto suo figlio.“, direttore artistico dell’etichetta Label Ouest, che aveva recentemente collaborato con lui al suo ultimo album, “Ancrage”.

Il mondo del jazz è in lutto per la morte di Christian Escoudé, avvenuta lunedì mattina, 13 maggio, nella Charente, vicino alla sua città natale di Angoulême. Secondo Ouest France, la sua morte di cancro all’età di 76 anni è stata confermata dai suoi parenti e da Max Robin.

Una brillante carriera

Nato nel 1947 ad Angoulême, Christian Escoudé ha saputo conquistare il mondo del jazz con il suo innegabile talento. Proveniente da una famiglia appassionata di musica, ha ereditato dal padre la passione per quest’arte. La sua brillante carriera gli è valsa nel 1976 il Premio Django Reinhardt della Jazz Academy, un onore raro per un chitarrista jazz.

Un patrimonio musicale imponente

Nel corso della sua carriera, Christian Escoudé ha reinventato il jazz e ampliato i confini di questo genere musicale. Il suo lavoro è stato premiato in numerose occasioni, tra cui una vittoria onoraria da parte del Jazz, nel 2022, per tutta la sua carriera. Il suo ultimo album, “Ancrage”, testimonia il suo attaccamento alle sue radici e alle sue influenze musicali, rendendolo un vero pilastro del jazz francese.

-

PREV La NASA nomina David Salvagnini come primo capo dell’intelligenza artificiale: Science: Tech Times
NEXT Tutto quello che devi sapere sull’attrice che ha conquistato Hollywood