Arnaurd De Carli: “Penso che l’allenatore non debba rispondere così”

Arnaurd De Carli: “Penso che l’allenatore non debba rispondere così”
Arnaurd De Carli: “Penso che l’allenatore non debba rispondere così”
-

©Iconsport

Presente nel mezzo di questo alterco verbale, Arnaud De Carli ha raccontato nei dettagli cosa è successo a 100% Girondins.

“È ora che questa stagione finisca perché tutti sono nervosi”

Arnaud De Carli: “Non è stato molto, ha creato scalpore su Twitter. Erano due o tre persone che stavano dietro il recinto, che hanno rimproverato Admar Lopez, Albert Riera e anche me, mi hanno detto per quanto tempo sosterrai la direzione Sono andato a vederli, ho parlato con loro. È andata abbastanza bene, è stato molto cordiale. Penso che dobbiamo capirli, sono 1.300 chilometri di notte per vedere una partita del genere. Capisco la loro frustrazione Ci sono nomi che volano da entrambe le parti, penso che dobbiamo mantenere la calma, penso che l’allenatore non debba rispondere in questo modo. È ora che questa stagione finisca perché tutti sono nervosi e, onestamente, questo è comprensibile da entrambe le parti .”

Per ricordare, Albert Riera aveva detto “zitti” ai tifosi scontenti.

>> Daniel Riolo: “Ci sono sauditi che hanno chiesto informazioni sul Bordeaux”

Il nostro ultimo podcast:

-

PREV Martin Lewis lancia un avvertimento urgente ai clienti di British Gas, OVO, EDF e Octopus
NEXT I premi del concorso di poster Floralies assegnati agli studenti delle scuole medie