Gala di merito sportivo di Beauceron

-
Foto per gentile concessione

La judoka di Saint-Alfred Charline Bourque ha vinto l’Élita d’Oro durante il 45° Gala di Merito Sportivo di Beauceron tenutosi sabato sera alla Place de l’Église de Saint-Georges.

Charline Bourque ha mosso i suoi primi passi sulla scena internazionale nel 2023. Campionessa canadese per 2 anni, è passata dal 24° posto nel mondo al 13° dopo aver conquistato il 1° posto alla Cadet Pan American Cup. Poi, a febbraio, è salita all’ottavo posto nella classifica mondiale dopo aver partecipato alla Senior International Cup in Danimarca.

L’uomo forte Sam Lachance e il giocatore di hockey Emmy Fecteau hanno vinto gli Elites argento e bronzo.

I tre atleti succedono al powerlifter Jean-Sébastien Rhéaume, alla rugbista Sabrina Poulin e al giocatore di basket Marc-André Fortin.


Elenco dei vincitori

Discipline sportive

Il baseball Thomas Loubier

Volontario Martin Savoie

Dek Hockey Charles-Albert Pouliot

Squadra scolastica Junior Dragons di Deux-Rives (Hockey M13 D2)

Squadra di costruzione femminile senior dell’MGP (palla data)

Calcio Adam Lachance

Ginnastica Mateo Silva

Sollevamento pesi Catherine Goupil

Hockey Emmy Fecteau

Al di fuori della disciplina Junior Noah Fecteau (Golf)

Indisciplina Senior Sam Lachance (Strongmen)

Al di fuori della disciplina di squadra Kiana Gagné (Cheerleader)

Judo Charline Bourque

Karate Rosalie Caron

Nuoto Philippe Lacasse

Pattinaggio di figura Sara-Kim Bégin

Rugby Sabrina Poulin

Calcio David Bolduc

Tennis Émile Laflamme

Triathlon Antoine Paquet

Pallavolo Camille Marcotte-Leblanc

Premi importanti

Atleta scolastico Olivier Dubois-Lemieux

Allenatore Maxime Lefebvre

Evento THF Saint-Georges

Organizzazione Beauce-Etchemin Hockey Club 2016

Preferito Alexandre Tran-Khanh

Emmy Fecteau delle élite di bronzo

Elite d’argento Sam Lachance

Charline Bourque, élite d’oro

-

PREV “L’Europa può emergere dalla storia”, avverte François-Xavier Bellamy; Emmanuel Macron vuole discutere con Marine Le Pen
NEXT La commissione di dibattito presidenziale rispetta il programma nonostante le sollecitazioni di Trump