Hamas afferma che le dichiarazioni di Biden in ostaggio rappresentano “una battuta d’arresto” per i negoziati

Hamas afferma che le dichiarazioni di Biden in ostaggio rappresentano “una battuta d’arresto” per i negoziati
Hamas afferma che le dichiarazioni di Biden in ostaggio rappresentano “una battuta d’arresto” per i negoziati
-

Domenica Hamas ha affermato che le dichiarazioni del giorno prima del presidente americano Joe Biden sugli ostaggi costituiscono “una battuta d’arresto” per i negoziati per una tregua nella Striscia di Gaza. Joe Biden ha stimato sabato che un cessate il fuoco sarebbe possibile “domani” se gli ostaggi tenuti nella Striscia di Gaza dopo l’attacco del movimento islamico palestinese in Israele il 7 ottobre fossero stati rilasciati. Più di 250 persone sono state rapite quel giorno e 128 rimangono prigioniere a Gaza, di cui si ritiene che 36 siano morte, secondo l’esercito.

“Condanniamo questa posizione del presidente americano, la consideriamo una battuta d’arresto rispetto ai risultati dell’ultimo round di negoziati”, ha affermato il movimento in una nota.

“Fondare i discorsi”

Venerdì Hamas ha detto che Israele ha “respinto la proposta avanzata dai mediatori” di Egitto, Qatar e Stati Uniti, mentre il movimento islamico palestinese l’ha “accettata”, dopo i colloqui al Cairo per garantire una tregua a Gaza per il rilascio Ostaggi e prigionieri palestinesi detenuti da Israele.

Domenica Hamas ha anche affermato che il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu si era “affrettato a far deragliare” i colloqui attaccando Rafah, una città nel sud della Striscia di Gaza che considera l’ultimo bastione di Hamas.

Questa settimana, Israele ha ignorato gli avvertimenti internazionali inviando carri armati e truppe nella parte orientale di Rafah. Secondo le Nazioni Unite, circa 1,4 milioni di palestinesi, la maggior parte dei quali sfollati a causa dei bombardamenti e dei combattimenti israeliani, sono ammassati a Rafah. Secondo l’esercito, circa 300.000 di loro hanno lasciato i quartieri orientali della città dopo diversi ordini di evacuazione emessi da Israele.

-

PREV Nantes, cosa rischia Mostafa Mohamed dopo il rifiuto di giocare
NEXT La sicurezza viene prima di tutto quando si inviano messaggi sulle barche