Tennis. ATP – Roma – Novak Djokovic, travolto: “Cosa devo cambiare? Tutto…”

Tennis. ATP – Roma – Novak Djokovic, travolto: “Cosa devo cambiare? Tutto…”
Tennis. ATP – Roma – Novak Djokovic, travolto: “Cosa devo cambiare? Tutto…”
-

Novak Djokovic ha perso completamente la sua partita contro Alessandro Tabilo nel terzo turno di Masters 1000 di Roma. Due giorni dopo l’incidente con la bottiglia d’acqua, il numero 1 del mondo ha saltato la sua sesta partita della stagione, perdendo infine 6-2, 6-3 dopo 1h08 di gioco. Tuttavia, ammette che questa pesante sconfitta non è necessariamente quella colpo alla testa che ha subito.

Djokovic colpito da una zucca dopo la vittoria al 2° turno

“Non ne ero affatto coinvolto.”

Non avevo buone sensazioni in campo, non ero affatto in partita“, ha spiegato il serbo in conferenza stampa, dopo la sconfitta. “Non so se è legato a quanto accaduto venerdì. Ieri non sentivo nulla, ma oggi, sotto l’influenza dello stress, non ero affatto lo stesso giocatore di venerdì.”

“Senza ritmo, senza equilibrio, senza tempismo”

Cosa dovrei correggere? Tutto per essere competitivi Roland Garros. Non ho ancora fatto nessun test, ma penso che avrei dovuto farlo, quindi lo farò e vedrò come va. Nel video si vede chiaramente che si è trattato di un episodio sfortunato, la bottiglia d’acqua è scivolata e mi è caduta in testa. Non alzavo lo sguardo e mi è caduto in testa, cosa che penso abbia avuto un grande impatto sulla mia prestazione. Mi sentivo nauseato e sanguinante. Sono riuscito a dormire ma avevo mal di testa. Oggi mi sentivo un giocatore diverso: senza ritmo, senza equilibrio, senza tempismo.

-

PREV Forte turbolenza | Un morto a bordo del volo Singapore Airlines
NEXT Dream Chaser: perché questa nave mercantile potrebbe cambiare il futuro del rifornimento spaziale