Astana Grand Slam 2024: Romane Dicko vince l’oro e impressiona prima dei Giochi Olimpici

Astana Grand Slam 2024: Romane Dicko vince l’oro e impressiona prima dei Giochi Olimpici
Astana Grand Slam 2024: Romane Dicko vince l’oro e impressiona prima dei Giochi Olimpici
-

Riepilogo della giornata di Romane Dicko al Grande Slam di Astana 2024

Romane Dicko ha assunto il suo status di numero 1 al mondo. Il parigino ha iniziato la giornata alla grande, battendo il brasiliano Giovanna Santos di ippon in meno di due minuti di combattimento. Stessa frase per il mongolo Nominzul Dambadarjaabattuto allo stesso modo in appena un minuto.

Lo shock di questa giornata è avvenuto in semifinale. La francese voleva avere la meglio sulla campionessa del mondo in carica e medaglia d’oro ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020, Akira Sone.

E questa semifinale è stata a senso unico. A Romane Dicko è bastato un minuto per immobilizzare il suo avversario (osaekomi, ippon), consolidando così il suo status di favorito Giochi Olimpici di Parigi 2024. C’era poi un ultimo gradino da scalare per la francese, ma nulla poteva ostacolare il suo cammino verso l’oro questa domenica.

In finale tocca ai cinesi Su Xin che ha pagato il prezzo della potenza del judokate tricolore. La lotta si è conclusa di nuovo in un minuto, grazie ad un buon lavoro a terra per ribaltare l’avversario e ad una leva al braccio (juji gatame). Romane Dicko era semplicemente intoccabile ad Astana.

Imbattuta dai Mondiali di maggio 2023 (sconfitta contro l’italiana Asya Tavano), la francese ha ottenuto la sua 20esima vittoria consecutiva questa domenica in Kazakistan, nel suo ultimo incontro prima di Parigi 2024.

-

PREV Mangiare salsiccia e bere vino correndo sotto mentite spoglie… Questo vi offre la maratona della vigna
NEXT Previsioni AUD/USD – Venerdì il dollaro australiano crolla verso il supporto