“Aiutare i francesi a vivere la loro vita”: cos’è il congedo di nascita, la misura che potrebbe sostituire il congedo parentale?

“Aiutare i francesi a vivere la loro vita”: cos’è il congedo di nascita, la misura che potrebbe sostituire il congedo parentale?
“Aiutare i francesi a vivere la loro vita”: cos’è il congedo di nascita, la misura che potrebbe sostituire il congedo parentale?
-

Recentemente, il Presidente della Repubblica ha annunciato l’istituzione di un congedo di nascita meglio retribuito, volto a sostituire il congedo parentale. Intende fornire maggiore sostegno alle famiglie in questi mesi.

Questo mercoledì, 15 maggio, il governo avvia una consultazione con sindacati, datori di lavoro e associazioni sul congedo di nascita, che potrebbe sostituire il congedo parentale, ha annunciato la ministra delegata alla Famiglia, Sarah El Haïry, in Domenica alla Tribune, questa domenica, 12 maggio. “Oggi il congedo parentale dà diritto a un pacchetto mensile di 448 euro. È troppo poco. La sua durata è lunga e tiene le donne, spesso le più precarie, lontane dal lavoro”.ha spiegato ai nostri colleghi.

Secondo lei, questa misura è “un investimento per il Paese, per la natalità e per la piena occupazione”. “Le coppie in media vorrebbero avere dai due ai tre figli, ma ne hanno da uno a due: dobbiamo aiutare i francesi a vivere la loro vita”ha inoltre osservato.

In un’intervista alla rivista Lei questa settimana, Emmanuel Macron ha discusso gli aspetti principali di questo congedo di nascita: “Tre mesi per le madri, tre mesi per i padri, cumulativi durante il primo anno di vita del bambino, e indennizzati fino al 50% dello stipendio fino al massimale della Previdenza Sociale”, ovvero 1.900 euro.

Sostenere i genitori

Questo congedo di nascita non dovrebbe sostituire il congedo di maternità (16 settimane per il 1° e il 2° figlio, 26 settimane dal 3°) e il congedo di paternità. Dopo questi annunci, l’Unaf (Unione nazionale delle associazioni familiari) ha accolto favorevolmente questo provvedimento, perché “Si allarga il divario tra il desiderio di figli e la realizzazione: 2,27 figli desiderati contro un tasso di fertilità che è crollato drasticamente a 1,68”.

“Anche se i parametri di questo nuovo congedo devono ancora essere discussi, è un buon punto di partenza affinché i giovani genitori siano veramente sostenuti durante il primo anno di vita del loro bambino”, aggiunge Unaf.

Tuttavia, l’Unione della Famiglia si rammarica di ciò “Praticamente scomparsa del congedo parentale”che dovrebbe passare “da tre anni a due volte tre mesi”. Ha chiesto “una revisione urgente di questo progetto”giudicandolo”in contraddizione con gli obiettivi di natalità di Emmanuel Macron e con lo stato delle finanze pubbliche.

-

PREV Calcio: il Real Madrid incoronato campione di Spagna
NEXT Eric Zemmour picchia una donna, le “femministe” di estrema destra vengono in suo aiuto – Libération