Donald Trump sceglierà Doug Burgum come vicepresidente? Tutto sul governatore del Nord Dakota

Donald Trump sceglierà Doug Burgum come vicepresidente? Tutto sul governatore del Nord Dakota
Donald Trump sceglierà Doug Burgum come vicepresidente? Tutto sul governatore del Nord Dakota
-

È stata una sorpresa per molti quando il governatore del Nord Dakota. Doug Burgum, tra tutte le persone nella lista dei candidati alla vicepresidenza di Donald Trump, si è unito all’ex presidente sul suo volo per Wildwood, nel New Jersey, per una manifestazione. Prima di abbandonare, Burgum era tra i tanti oppositori di Trump alle primarie repubblicane. Alla manifestazione, Burgum ha elogiato Trump e ha criticato Joe Biden. “Lavorare con il presidente Trump come governatore è stato come avere una bella brezza sulle spalle”, ha detto Burgum. Ha aggiunto che “il regime normativo di Biden è come avere un vento di burrasca in faccia perché i burocrati di Biden trattano la nostra repubblica costituzionale come una dittatura”.

Donald Trump sceglierà Doug Burgum come vicepresidente? (REUTERS/Evelyn Hockstein)(REUTERS)
{{^userSubscription}} {{/userSubscription}}
{{^userSubscription}} {{/userSubscription}}

“Donald Trump significa forza, Joe Biden significa debolezza”, ha detto Burgum. “Se vuoi rendere l’America di nuovo forte, sai cosa fare.”

Donald Trump sceglierà Doug Burgum come vicepresidente?

Sblocca l’accesso esclusivo alle ultime notizie sulle elezioni generali indiane, solo sull’app HT. Scarica ora! Scarica ora!

Anche se Trump non ha fatto commenti diretti sull’opportunità o meno di scegliere Burgum come vicepresidente, ha elogiato il governatore presente alla manifestazione definendolo “incredibile” e ha chiesto alla gente di “prepararsi per qualcosa”. “Ha guadagnato soldi con la tecnologia, ma probabilmente sa di energia più di chiunque altro”, ha detto Trump. “Quindi preparati per qualcosa. Ok, preparati.”

È improbabile che Trump annunci la sua scelta di vicepresidente prima della Convention nazionale repubblicana di luglio. Burgum ha parlato al New York Post delle notizie secondo cui sarebbe stato preso in considerazione per una posizione di gabinetto o vicepresidente. Ha detto che Trump ha chiarito che ha in mente dozzine di persone.

{{^userSubscription}} {{/userSubscription}}
{{^userSubscription}} {{/userSubscription}}

“In un certo senso respingo tutto questo. Perché appena una settimana fa a Mar-a-Lago, quando qualcuno glielo chiese, durante il suo intervento, disse che c’erano più di 50 persone nella rosa dei candidati. Quindi la rosa dei candidati potrebbe essere molto lunga”, ha detto Burgum.

“E penso che tutti coloro che hanno a cuore questo Paese dovrebbero aiutare la campagna per il presidente Trump ed è quello che stiamo facendo io e la first lady”, ha aggiunto.

Chi è Doug Burgum?

Il 15 dicembre 2016, Burgum è entrato in carica come 33esimo governatore del Nord Dakota. Cresciuto ad Arthur, nel North Dakota, si è laureato in studi universitari presso la North Dakota State University nel 1978. Successivamente ha conseguito un master in amministrazione aziendale presso la Stanford University Graduate School of Business nel 1980.

{{^userSubscription}} {{/userSubscription}}
{{^userSubscription}} {{/userSubscription}}

Secondo il sito web di Burgum, “È stato un leader nella trasformazione dell’istruzione e nel dotare gli studenti delle competenze essenziali per la vita e l’apprendimento, preparando i laureati per un futuro pronto per la scelta all’università, alla carriera o all’esercito. È al fianco di coloro che sono in fase di recupero e, con la First Lady Kathryn Burgum, sta spingendo un movimento positivo per eliminare la vergogna e lo stigma della malattia della dipendenza e sostenere la salute comportamentale, la salute mentale e la dipendenza concentrandosi sulle basi del benessere”.

-

PREV Precipita l’elicottero presidenziale iraniano
NEXT Le case automobilistiche cinesi fanno pagare agli europei per alcune auto più del doppio del prezzo del mercato interno