Immobiliare: questi gli ingredienti che spiegano perché una strada costa più di un’altra

Immobiliare: questi gli ingredienti che spiegano perché una strada costa più di un’altra
Immobiliare: questi gli ingredienti che spiegano perché una strada costa più di un’altra
-

Se i prezzi degli immobili suscitano spesso interesse e curiosità, è anche per le tendenze e le stranezze che possono rivelare. Naturalmente esiste una media: il prezzo d’acquisto, per una superficie equivalente, sarà generalmente più elevato in riva al mare che nell’aperta campagna bretone. Dietro questi presupposti fondamentali, ogni quartiere ha le sue caratteristiche – e il suo prezzo. Anche su scala di quartiere, nel raggio di poche centinaia di metri nella stessa città, i prezzi a volte aumentano. Quali ingredienti sono al lavoro?

1 Casa o appartamento

La distinzione può sembrare così generale da dimenticarne l’ovvietà: la vendita di una casa o di un appartamento non copre la stessa domanda, né gli stessi prezzi. Nella nostra classifica delle strade più care delle città bretoni, questi tipi di vendita vengono combinati per evidenziare più zone e concentrarsi sul confronto dei prezzi. Non è un caso che la maggior parte delle strade più costose siano quasi interamente abitate.

In Bretagna, il prezzo di vendita al metro quadrato di una casa è inferiore a quello di un appartamento. Ciò riflette tuttavia l’ubicazione prevalentemente urbana degli appartamenti. Su scala del comune di Brest, le transazioni nel 2023 segnano un prezzo di vendita di 2.500 euro al m² per una casa, rispetto a 2.100 euro per gli appartamenti. A Vannes sono 4.500 euro contro 3.800 euro. A Morlaix 1.900 euro contro 1.500 euro. Più gettonate, soprattutto dopo il covid, le case hanno anche superfici più ampie. Il loro prezzo di vendita tende quindi spesso ad essere più elevato.

  • 2 Ubicazione: ambiente e attrezzature

Secondo elemento chiave: l’ubicazione della strada e la merce da acquistare che vi si trova. “Ciò che apporta valore aggiunto sono le infrastrutture quotidiane”, spiega Charles Marinakis, presidente della rete di agenzie immobiliari Century 21. Negozi, servizi pubblici e strutture per l’infanzia nelle vicinanze suscitano ulteriore entusiasmo per un quartiere. Da questo punto di vista, le aree vicine al centro cittadino ricavano dal gioco il loro patrimonio immobiliare. “Si tratta di sviluppi amministrativi, scuole, asili nido, scuole superiori, un municipio… Anche i collegamenti di trasporto: metropolitana, tram, autobus. Anche un supermercato, un mercato, l’accesso ai prodotti alimentari giocano un ruolo. » Insomma “tutto ciò che sostiene la vita quotidiana”.

Le strade più costose di Saint-Brieuc Le strade più costose di Brest Le strade più costose di Rennes Le strade più costose di Quimper Le strade più costose di Lorient Le strade più costose di Vannes Le strade più costose di Morlaix Le strade più costose di Lannion Le strade più costose di Saint-Malo Le strade più costose di Dinard

Immagine selezionata

-

PREV Olimpiadi Parigi 2024: “È qualcosa che crea una certa dipendenza…” Ma perché il ping-pong è diventato così popolare?
NEXT LIVE – Guerra in Ucraina: prima visita ufficiale di Volodymyr Zelenskyj in Spagna