Giro. Giro d’Italia – Luke Plapp: “Cosa fa Pogacar nell’ultimo dosso…”

Giro. Giro d’Italia – Luke Plapp: “Cosa fa Pogacar nell’ultimo dosso…”
Giro. Giro d’Italia – Luke Plapp: “Cosa fa Pogacar nell’ultimo dosso…”
-

Se Tadej Pogacar (UAE Team Emirates) ha approfittato di questa 7a tappa sotto forma di cronometro per stabilire definitivamente il proprio dominio su questa Giro d’Italiaanche altri corridori si sono comportati molto bene questo venerdì alla fine del 40,6 chilometri da percorrere da solo. Questo è particolarmente il caso di Luca Papp (Team Jayco-AlUla), ottimo 7° a 1’45” dallo sloveno al traguardo nonostante la grande sferzata di energia in fuga del giorno prima. Un risultato che permette al campione australiano della cronometro di guadagnare 10 posizioni in classifica generale e ad integrare la top 5 provvisoria, con come bonus la conquista della maglia bianca di miglior giovane, di cui si spoglia Cian Uijtdebroeks (Team Visma | Noleggia una Bicicletta) per 8 secondi.

Luke Plapp 7° nella crono e nuova Maglia Bianca per il Giro!

“Indossare questa maglia bianca è un grande vantaggio”

Tanto da presentarsi con un sorriso alla conferenza stampa post gara, dove ha ripercorso la prestazione della giornata. “Sono felice, è una bella giornata. Non ho fatto dei bei momenti in Europa da quando ho iniziato la mia carriera professionale, quindi sono felice di averlo finalmente raggiunto oggi. Tuttavia non mi sentivo al meglio e avevo le gambe pesanti dopo la fuga di ieri (giovedì), ma alla fine sono soddisfatto del risultato. I corridori davanti a me che puntavano alla vittoria erano impressionanti. Quello che ha fatto Tadej (Pogacar) sull’ultima salita è straordinario. Prendiamo la maglia bianca, è fantastica, è una maglia molto bella. Per me è stata una prima settimana di Grand Tour perfetta, tutto quello che verrà dopo sarà un bonus“, ha concluso Luca Papp.

-

PREV Camille Jedrzejewski vince l’oro nella Coppa del Mondo nel tiro con la pistola da 10 metri
NEXT Questi attori che accumulano più dollari