Incidente mortale mordi e fuggi sulla A15 | Un uomo si consegna alla polizia

Incidente mortale mordi e fuggi sulla A15 | Un uomo si consegna alla polizia
Incidente mortale mordi e fuggi sulla A15 | Un uomo si consegna alla polizia
-

Un uomo sulla quarantina arrestato venerdì deve affrontare gravi accuse in relazione allo scontro mortale avvenuto giovedì mattina sulla Highway 15 a Laval.


Pubblicato alle 11:17

Aggiornato alle 16:52

L’uomo è stato arrestato venerdì mattina, ha confermato la Sûreté du Québec (SQ). Durante il giorno è stato accolto da importanti investigatori di crimini. Sean McLean, 43 anni, è stato successivamente accusato di morte per mordi e fuggi.

Lui stesso si è costituito alle autorità, secondo le prime informazioni. La tempistica della sua comparsa e la natura delle accuse non sono state confermate al momento.

La polizia stava cercando testimoni

La polizia di SQ ha annunciato giovedì in tarda serata che stava cercando testimoni dello scontro avvenuto giovedì mattina, che ha causato la morte di un uomo sulla trentina.

Intorno alle 5 del mattino, i servizi di emergenza erano sulla strada 15, in direzione nord, vicino al ponte Gédéon-Ouimet, in seguito ad una collisione tra un veicolo e un pedone. La vittima è morta sul colpo.

Secondo le prime informazioni fornite dalle autorità, la sua vettura si sarebbe fermata sulla corsia di destra a causa di una foratura. Mentre l’autista scendeva dal suo veicolo per ripararlo, un furgone Ford bianco, modello F-150, lo avrebbe investito.

-

PREV Tutto indica che i Neanderthal incidevano opere d’arte sulle ossa 130.000 anni fa!
NEXT I democratici temono che Biden stia perdendo la Georgia