i Tourangeaux all’appuntamento del primo giorno

i Tourangeaux all’appuntamento del primo giorno
i Tourangeaux all’appuntamento del primo giorno
-

Brulicava tutto il giorno nelle palestre Matarazzo e Bigot. E sarà così fino a questa domenica, 12 maggio, conclusione dei campionati francesi junior e junior organizzati per tre giorni a Joué-lès-Tours.

La prima giornata, questo venerdì, è stata dedicata al girone, con le partite che si sono svolte dalle 10:00 alle 20:00. I Tourangeaux gestirono piuttosto bene questo primo incontro. Come riassume Nicolas Cognault, educatore del TT Joué, “sono esattamente dove dovrebbero essere”.

Ciò è particolarmente vero tra gli juniores dove Avoinais Leny Hubert (n° 18) ha guadagnato slancio vincendo logicamente le sue prime due partite prima di dominare la “finale” del girone contro Quinet (n° 14) 12-10, 9-11, 6-11 , 3-11. Una prestazione che gli permetterà di accedere al tavolo finale direttamente ai sedicesimi.

Una prima esibizione per Manach in minimale

Le altre Tourangeaux iscritte nelle minime partiranno in 32Sono. Ma soddisfazione generale visto che sono passati tutti, Soen Bonnet (4S Tours) ha concluso al 2° postoe del suo gruppo, Raphaël Manach (4S) e Thylo Martin (4S) 3Sono di loro. Da segnalare l’ottima prestazione di Manach (n° 40, 1.354 pt) che ha affrontato Jean Marin (n° 7, 1.729 pt).

Per le ragazze, Loucie Xu, junior 1D anno del TT Joué e n° 57 di questa competizione, ha subito tre battute d’arresto ma questi campionati per lei continuano poiché, questo sabato mattina, parteciperà, come tutte le altre, al doppio.

A seguire le Jocondienne juniores

Per quanto riguarda le ragazze junior, le Jocondiennes Eden Josset (n° 14) e Jeanne Golab (n° 16) sono state esentate da questa prima giornata, perché teste di serie. I loro campionati inizieranno quindi questo sabato, con il doppio e poi il singolare, e in ogni caso delle vere ambizioni, anche se la classifica del singolare non sarà facile poiché, in caso di qualificazione agli ottavi di finale, troveranno due membri della nazionale francese. squadra al tavolo, Allezou (n° 3) per il primo, Pujol (n° 4) per il secondo…

La sfida ci sarà anche per Lou-Anne Bocquet (TT Joué, n° 26) che, sebbene cadetta 1, ha dominato il suo gruppo questo venerdì, con due successi in due partite. Dovrà esibirsi dall’inizio, in 16Sono in finale, contro Clara Collinet (n° 11) prima, forse, di affrontare Bled, anche lei nazionale juniores (n° 6).

Una bella sfida per Leriche

D’altra parte, il passo era un po’ troppo alto per le altre juniores Soline Couche (4S), Chléa Menard (TTJ) e Chloé Cendrier (4S), a cui resta ancora il doppio.

Per i ragazzi c’erano Elian Mousseau (4S) ed Evan Leriche (TTJ). Una sfida incredibile attende questo sabato il giocondiano da quando ha ereditato a 16 anniSono finale di Célian Besnier (n° 3), che sta attualmente giocando la qualificazione agli Europei…

Sabato Elian Mousseau (4S Tours) partirà dal sorteggio finale, affrontando Elian Zemmal, che due anni fa conosceva le giovanili francesi.
© (Foto cor. NR, Philippe Le Mercier)

Programma

Questo sabato, nelle palestre Matarazzo e Bigot di Joué:

> dalle ore 9, doppio: 16Sono e 8Sono finali, junior e minor.

> dalle 13, singoli: 32Sono poi 16Sono e 8Sono finale minimo; 16Sono poi 8Sono finali giovanili.

> dalle 18, doppio: quarti di finale, juniores e minorenni.

> dalle ore 19, singolare: quarti di finale junior e minor.

-

PREV Abschied ohne Tränen: Jürgen Klopp – un letztes Mal Zirkusdirektor di Anfield
NEXT perché questo insetto è essenziale per la vita umana sulla Terra!