Il petrolio crolla in vista di tassi statunitensi più alti per un periodo più lungo e di un dollaro più forte

Il petrolio crolla in vista di tassi statunitensi più alti per un periodo più lungo e di un dollaro più forte
Il petrolio crolla in vista di tassi statunitensi più alti per un periodo più lungo e di un dollaro più forte
-

Di Laila Kearney

NEW YORK (Reuters) – I prezzi del petrolio sono scesi di quasi 1 dollaro al barile venerdì dopo che i commenti dei funzionari della banca centrale americana hanno indicato tassi di interesse più alti per un periodo più lungo, che potrebbero ostacolare la domanda da parte dei maggiori consumatori di greggio del mondo.

I futures del greggio Brent si sono attestati a 82,79 dollari al barile, in calo di 1,09 dollari, o dell’1,3%. Il greggio statunitense West Texas Intermediate si è attestato a 78,26 dollari al barile, in calo di 1,00 dollari, o dell’1,3%.

Durante la settimana, il Brent ha registrato una perdita dello 0,2%, mentre il WTI ha registrato un aumento dello 0,2%.

Venerdì il presidente della Federal Reserve di Dallas, Lorie Logan, ha affermato che non è chiaro se la politica monetaria sia sufficientemente restrittiva da ridurre l’inflazione all’obiettivo del 2% della banca centrale americana.

Tassi di interesse più elevati tipicamente rallentano l’attività economica e indeboliscono la domanda di petrolio.

Il presidente della Fed di Atlanta, Raphael Bostic, ha anche detto a Reuters che ritiene che l’inflazione probabilmente rallenterà con l’attuale politica monetaria, consentendo alla banca centrale di iniziare a ridurre il suo tasso di riferimento nel 2024, anche se forse solo di un quarto di punto percentuale e non prima degli ultimi mesi dell’anno. l’anno.

“I due relatori della Fed sembravano certamente mettere a tacere la prospettiva di tagli dei tassi”, ha affermato John Kilduff, partner di Again Capital LLC.

Il dollaro americano si è rafforzato dopo i commenti dei funzionari della Fed, rendendo le materie prime denominate in biglietti verdi più costose per gli acquirenti che utilizzano altre valute, e tassi di interesse statunitensi più alti per un periodo più lungo potrebbero anche frenare la domanda.

I prezzi del petrolio sono inoltre sotto pressione a causa dell’aumento delle scorte di carburante negli Stati Uniti in prossimità della stagione estiva, tipicamente robusta, ha affermato Jim Ritterbusch di Ritterbusch and Associates.

“Dato il calo dei prezzi del mese scorso e l’andamento della domanda di benzina e diesel statunitensi più debole del previsto, sembrerebbe probabile un aggiustamento ribassista della domanda”, ha affermato Ritterbusch.

La prossima settimana, i dati sull’inflazione statunitense potrebbero influenzare le decisioni della Fed sui tassi.

Il petrolio ha ricevuto scarso sostegno dal conteggio delle piattaforme petrolifere statunitensi, che è un indicatore dell’offerta futura, nonostante i dati della società di servizi energetici Baker Hughes mostrino che le piattaforme petrolifere sono scese di tre a 496 questa settimana, il minimo da novembre. [RIG/U]

I dati di giovedì che mostrano che la Cina ha importato più petrolio in aprile rispetto allo stesso mese dell’anno scorso hanno contribuito a mantenere i prezzi del petrolio al ribasso. Le esportazioni e le importazioni della Cina sono tornate a crescere in aprile dopo la contrazione del mese precedente.

Nel frattempo, sembra sempre più probabile che la Banca Centrale Europea inizi a tagliare i tassi a giugno.

In Europa, un attacco di droni ucraini ha dato fuoco a una raffineria di petrolio nella regione russa di Kaluga, ha riferito venerdì l’agenzia di stampa statale RIA, l’ultima salva da Kiev in quella che è diventata una serie di attacchi alle infrastrutture energetiche.

La storia continua

Il conflitto in Medio Oriente continua anche dopo che le forze israeliane hanno bombardato giovedì le aree della città di Rafah, nel sud di Gaza, secondo i residenti palestinesi, dopo la mancanza di progressi nell’ultimo round di negoziati per fermare le ostilità a Gaza.

(Relazione aggiuntiva di Natalie Grover a Londra, Katya Golubkova a Tokyo e Sudarshan Varadhan a Singapore Montaggio di Marguerita Choy, David Gregorio e Nick Macfie)

-

PREV Manchester United contro Livestream dell’Arsenal: come guardare il calcio della Premier League inglese da qualsiasi luogo
NEXT Morte di Petra Vance, vedova e colorista del fumettista del XIII