Terribile incidente allo stadio, sindaco arrestato, ingente sequestro di cocaina: le principali notizie dalla regione

Terribile incidente allo stadio, sindaco arrestato, ingente sequestro di cocaina: le principali notizie dalla regione
Terribile incidente allo stadio, sindaco arrestato, ingente sequestro di cocaina: le principali notizie dalla regione
-

Tutte le sere alle 20:30, trovate le notizie regionali essenziali su midilibre.fr.

Nove feriti allo stadio: aperta un’indagine

#MENDE. Una spettatrice, tifosa di Chanac, si è vista strappare la mano questo giovedì sera durante la finale di calcio della Coppa della Lozère, dopo l’esplosione di un cannone coriandoli. Altre otto persone sono rimaste ferite e sedici sono rimaste scioccate o disorientate.

È stata aperta un’indagine per lesioni non intenzionali e per l’introduzione di fuochi d’artificio in un impianto sportivo. “Penso soprattutto alla vittima, molto impegnata nel suo club, e agli altri infortunati. Il presidente del club Chanac mi ha detto che l’ospedale di Mende aveva installato un reparto psicologico. Anche lui è stordito, devastato, come i giocatori”, ha reagito il presidente della Federcalcio dipartimentale della Lozère (ADFL), Giovanni Perri.

Il corno soffia nello stomaco

#GARD. Durante la corsa della Camargue valida per il Trophée des As, organizzata questo giovedì a Vauvert, uno spettatore che si trovava nella corsia di fondo non è riuscito a resistere quando il toro Montego si è lanciato all’inseguimento del toro Joachim Cadenas. Fu sollevato due volte e il toro gli causò due colpi di corno allo stomaco, uno dei quali molto grave.

La corsa è stata interrotta per circa trenta minuti per consentire i primi soccorsi da parte del medico di turno, poi i vigili del fuoco hanno trasportato la vittima in ospedale. La sua prognosi vitale non sarebbe compromessa.

Resta in carcere il sindaco di Barcarès

#PIRENEI ORIENTALI. La decisione è caduta questo venerdì all’inizio del pomeriggio per il sindaco di Barcarès, ha annunciato L’Indépendant. La sezione investigativa della Corte d’appello di Aix-en-Provence, che ha esaminato il suo ricorso la stessa mattina, ha deciso di mantenerlo in detenzione. Alain Ferrand resta quindi nel centro penitenziario di Aix-Luynes dove è detenuto dal 30 aprile.

Nel mirino di una nuova indagine sulla gestione degli appalti pubblici relativi al villaggio di Natale tra il 2012 e il 2024, l’eletto è stato arrestato domenica 28 aprile all’aeroporto di Montpellier mentre scendeva dall’aereo di ritorno dal Congo-Brazzaville. Il suo avvocato, Jean-Robert Nguyen-Phung, ha contestato con forza la sua carcerazione di fronte alle richieste della procura, che chiedeva il mantenimento di questa misura. Requisizioni seguite dal tribunale. Il signor Nguyen-Phung ha annunciato che presenterà una nuova richiesta di rilascio entro due settimane.

Trasportava 52 kg di cocaina

#HERAULT. Un trasportatore proveniente da Malaga in Spagna è stato fermato nella zona autostradale di Loupian a sud-ovest di Montpellier, con a bordo 52 kg di cocaina sequestrati dal trattore del veicolo.

Il mezzo da 35 tonnellate trasportava pesche e ciliegie ed era diretto in Italia. I pacchi di droga sono stati rinvenuti dalla dogana vicino al trattore. L’autista, uno spagnolo di 57 anni, è stato presentato venerdì alla corte per il processo. L’uomo, già preoccupato più volte in casi simili avvenuti nel suo Paese, ha chiesto più tempo per preparare la sua difesa. È stato sottoposto a mandato d’arresto e comparirà in tribunale il 19 luglio.

La cifra di oggi: 12.000

#LOZÈRE. Questo fine settimana entra nel vivo la dodicesima edizione delle Médiévales du Malzieu. Si prevedono non meno di 12.000 partecipanti.

Un evento “imperdibile” questo sabato a partire dalle 10: la grande sfilata ufficiale di apertura, dove sfilano truppe, gente degli accampamenti, combattenti, ballerini e musicisti, giocolieri e attori… e il pubblico!

La festa medievale proseguirà domenica con tante altre attività.

-

PREV Brian Riemer: “Affinché il Bruges-Union sia interessante per noi, dobbiamo vincere questa partita dell’anno contro il Genk”
NEXT Ulteriori tagli dei tassi saranno difficili finché l’inflazione persisterà, afferma Yaron della Banca d’Israele