“Dopo il minimo di Pasqua, il prezzo dei porri non ha fatto altro che aumentare”

“Dopo il minimo di Pasqua, il prezzo dei porri non ha fatto altro che aumentare”
Descriptive text here
-


Kees Jansen, di Gebroeders Jansen (Paesi Bassi):

L’offerta di porri è composta esclusivamente da porri di conservazione provenienti da celle frigorifere. “Molti coltivatori hanno completato la coltivazione invernale e solo un piccolo gruppo consegna tutto l’anno dalle celle frigorifere. Consegniamo il vecchio raccolto per altre quattro o cinque settimane prima di passare a quello nuovo”, spiega Kees Jansen dell’azienda di coltivazione e confezionamento Gebroeders Jansen di Etten-Leur.

“Per quanto riguarda le vendite, al momento non possiamo lamentarci. Molti paesi hanno completato la propria coltivazione e le esportazioni stanno andando molto bene. Nessun paese si distingue davvero, ma quasi tutti sono attivi, dall’Europa dell’Est alla Germania, Italia e Spagna”, afferma Jansen. “Con Pasqua i prezzi sono scesi per un po’, ma da allora il mercato non ha fatto altro che aumentare. Attualmente i prezzi si aggirano intorno a 1,30€. »

“Con l’umidità l’annata è stata molto difficile, soprattutto nei campi. Le trame elevate ad un certo punto si esauriscono; dobbiamo quindi passare a quelli più bassi. Tutti aspettano il bel tempo. Le condizioni erano molto difficili, ma fortunatamente l’anno è stato buono in termini di prezzi. L’anno prossimo mi aspetto che la superficie coltivata rimanga la stessa, o addirittura aumenti un po’. »

Per maggiori informazioni :
Kees Jansen
Teelt- en verpakkingsbedrijf Gebroeders Jansen
Come. : +31 76 5264397 / +31 6 21577134
[email protected]
www.jansenprei.nl

Data di pubblicazione:

Venerdì 10 maggio 2024

-

PREV Un settantenne perde la vita dopo la collisione con uno spandiconcime agricolo – Vingt55
NEXT Tutti gli Schwärmen di Nico Sturm