Eric Clapton – “Nothing But The Blues” di Martin Scorsese – Guarda il programma completo

Eric Clapton – “Nothing But The Blues” di Martin Scorsese – Guarda il programma completo
Descriptive text here
-

Raccontata da Eric Clapton e filmata da Martin Scorsese, la storia del blues e il suo impatto sulla musica popolare contemporanea: un documentario esilarante, completamente restaurato, sia nell’immagine che nel suono.

Musica immortale e senza tempo, il blues continua a rigenerarsi. Possiamo evocare all’infinito la sua storia, raccontare la vita e le gesta dei suoi servi più famosi senza mai inaridire la fonte del fascino che suscita. Questo fu il soggetto del documentario che Martin Scorsese dedicò a Eric Clapton nel 1996: il geniale chitarrista, soprannominato “God” e “Slowhand” dai suoi ammiratori, intraprese il racconto delle sue influenze ed esaminò l’impatto del blues sulla musica popolare contemporanea . Ora completamente restaurato, dal negativo al 4K digitale, e vanta audio rimasterizzato, Nient’altro che il Blues permette di seguire l’evoluzione musicale dell’ex membro degli Yardbirds e dei Cream. Ciò trova un’illustrazione particolarmente appariscente sul palco, con estratti dagli emblematici concerti del 1994 al Fillmore West, dove Clapton eseguì i suoi standard preferiti. Rari archivi di bluesmen di epoche diverse completano il film, illustrando le interviste con Eric Clapton, in cui rende omaggio ai suoi eroi: Howlin’ Wolf, Muddy Waters, Otis Spann, Jimmie Rodgers e Buddy Guy. Un film come un fiume impetuoso che trasporta immagini, ricordi e pezzi cult…

-

PREV Il greggio recupera le perdite iniziali dovute alla debolezza del dollaro e al calo delle scorte dell’EIA
NEXT Calcio – Ligue 2. Possibile proseguimento, Thomas Callens titolare, Lucas Buades assente…: cosa sapere prima di Rodez