Europa League. Continua la serie pazzesca del Bayer Leverkusen contro la Roma

Europa League. Continua la serie pazzesca del Bayer Leverkusen contro la Roma
Europa League. Continua la serie pazzesca del Bayer Leverkusen contro la Roma
-

Il Bayer Leverkusen continua a stupire! Il club guidato da Xabi Alonso ha ribaltato innumerevoli partite in questa stagione. Con la vittoria nella semifinale d’andata contro l’AS Roma (2-0) e la gara di ritorno giocata in Germania, la strada verso la finale sembrava chiara.

Ma la Roma non ha voluto arrendersi così facilmente. Grazie ad un rigore trasformato da Paredes (0-1, 43′), gli azzurri si sono ritrovati a -1 nelle due partite. Lo stesso Paredes azzera i contatori trasformando un altro rigore (0-2, 66′). L’invincibilità, e perfino la qualificazione, del Leverkusen erano quindi in pericolo.

Dopo il “tempo Fergie”, il “tempo Bayer”

In questa stagione tutto fa pensare che gli dei del calcio siano con Xabi Alonso e i suoi giocatori. Con un autogol Mancini ha permesso ai tedeschi di accorciare le distanze e di qualificarsi virtualmente (1-2, 82′).

La domanda da porsi è quindi: i tedeschi avrebbero spinto per mantenere la loro invincibilità? La risposta era ovvia… La Roma ha provato a segnare il terzo gol per strappare i tempi supplementari, ma è stata sorpresa negli ultimi secondi da un gol di Stanisic (2-2, 90’+7).

LEGGI ANCHE. Due tacche più in alto, l’Atalanta spegne la fiamma dell’OM e vola verso la finale

Il Bayer Leverkusen ha quindi strappato il pareggio e ha mantenuto la propria invincibilità. Ai compagni di Florian Wirtz resta ormai circa un mese per disputare una stagione perfetta, senza sconfitte, e conquistare il triplete coppa-scudetto-Europa League. Al ritmo con cui questa squadra sta progredendo, questa è sempre meno un’utopia…

-

PREV quando l’Europa rafforzerà i mezzi di lotta francesi
NEXT dopo Gbamin, un altro brano d’oro a 0€ per St Etienne!