“Volevi fare più soldi”… la difesa vuole screditare Stormy Daniels

“Volevi fare più soldi”… la difesa vuole screditare Stormy Daniels
“Volevi fare più soldi”… la difesa vuole screditare Stormy Daniels
-

Dopo la testimonianza di Stormy Daniels martedì a New York, gli avvocati di Donald Trump si sono fatti avanti per screditare le dichiarazioni dell’ex attrice porno: “Volevi fare soldi? “, “Volevi fare più soldi, vero? », ha insistito Susan Necheles, avvocato dell’ex presidente durante il suo controinterrogatorio, dipingendo la sua interlocutrice come una donna avida di denaro. Se Donald Trump ha sempre negato di aver avuto una relazione sessuale con lei, uno degli aspetti della vicenda risiede nei 130mila dollari pagati a Stormy Daniels dall’ex avvocato di Donald Trump, Michael Cohen, per comprarle il silenzio entro il 2016.

La difesa di Donald Trump sta facendo di tutto per minare la testimonianza di Stromy Daniels. Ascoltata per cinque ore martedì, l’attrice e regista ha raccontato senza filtri il suo incontro e la relazione sessuale che afferma di aver avuto nel 2006.

Stormy Daniels: una donna corrotta

Durante il controinterrogatorio, gli avvocati di Donald Trump non hanno quindi esitato ad affermare che Stormy Daniels voleva fare un sacco di soldi sfruttando questa relazione per fare pressione sul candidato Donald Trump. “Hai minacciato un danno politico al presidente se non ti avesse dato i soldi per questa storia?” “, ha insistito Susan Necheles. Stormy Daniels non si è lasciata abbattere, dicendo che “ha scelto la sicurezza”. “La soluzione migliore era proteggere la mia storia con una documentazione scritta, in modo che la mia famiglia non fosse in pericolo”, ha assicurato sul banco dei testimoni.

Per Susan Necheles l’ex pornostar non è affatto credibile. “Hai anche recitato e diretto più di 150 film pornografici (…) quindi hai molta esperienza nell’arte di rendere reali i rapporti sessuali fasulli”, gli ha detto. “Non avevo bisogno di scriverlo”, ha risposto l’attrice. Oltre agli attacchi alle motivazioni di Stormy Daniels, la difesa ha denunciato una dichiarazione indegna ed “estremamente dannosa” per il candidato alle elezioni presidenziali del 2024. A questo proposito, il giudice Juan Merchan ha ritenuto che alcune parti della testimonianza avrebbero potuto “rimanere”. silenzioso”.

-

PREV DIRETTO. Leinster – Tolosa: segui la partita
NEXT Giro: un solo corridore in testa, i compagni di Pogacar se la cavano… segui la 20a tappa (live)