Pro D2 – Aggiornamento sulla rosa della 29esima giornata

Pro D2 – Aggiornamento sulla rosa della 29esima giornata
Pro D2 – Aggiornamento sulla rosa della 29esima giornata
-

Infortuni, rientri o addirittura squalifiche, facciamo il punto sui numeri dei diversi club all’alba della 29esima giornata di Pro D2.

Béziers

Rientri confermati per il Biterrois in posizioni strategiche. Chico Fernandes, Charly Malié e Gabin Lorre saranno disponibili per il ricevimento a Nevers. Pierrick Gunther era ancora in cura, mentre Taleta Tupuola è ancora alle prese con una caviglia. Entrambi i giocatori potrebbero rientrare per la fase finale. Romain Uruty è stato sottoposto con successo ad un intervento chirurgico ai legamenti crociati e sta iniziando la convalescenza. Yannick Arroyo (gomito), Gillian Benoy (caviglia) e John-Henry Fincham (piede) sono tornati ad allenarsi.

Mai

Interessati nel corso della 25esima giornata, tornano in seconda fila Maka Polutele e Chris Gabriel per un match in cui la loro densità fisica sarà preziosa. Il cuore della linea dei tre quarti è appena decimato, con le assenze di Rudy Derrieux, Léonard Paris e Alivereti Loaloa. Conseguenza: Arthur Mathiron lascia la fascia per tornare al suo posto preferito, al fianco di Mattéo Faucher, schierato solo due volte in questa stagione. Altra perdita importante, quella di Christian Ambadiang, sulla fascia, sostituito da Thomas Zénon.

Grenoble

Ferito da un problema agli occhi, il mediano di mischia Eric Escande era in dubbio per la partita, la decisione finale non doveva essere presa fino alla fine dell’allenamento del capitano, oltre i nostri tempi di chiusura. Per il resto, in assenza di infortuni gravi, si tratta di un XV vicino a quello delle ultime settimane quello allineato dallo staff, con la notevole eccezione del terzino Julien Farnoux, sostituito dal giovane Hugo Trouilloud. Daremo risalto anche alla presenza in panchina del colosso Giorgi Javakhia.

Colomiers

Se la stagione di Dimcheff (caviglia) è davvero finita, tanti i rientri in allenamento si sono registrati, con Larrieu, Djehi, Manukula, Saurs e Pinto. Anche se non tutti stasera saranno necessariamente al 100%. Granouillet e Laborde si riqualificano. Nu’u dovrà aspettare ancora per scontare la squalifica. Mancano però Dulon (distorsione alla caviglia) e Ponpon (distorsione al ginocchio). Girard (lussazione della spalla) è in attesa di ulteriori accertamenti per capire se i legamenti sono strappati oppure no. La sua stagione è finita.

Rouen

Nessuna nuova lesione o recidiva dopo la partita di Vannes, cosa che ha permesso allo staff di schierare tutti questi guerrieri per questa partita decisiva. Restando fuori dal campo, e che rivedremo l’anno prossimo: Soulemane Camara (che ha recentemente rinnovato), Ewan Clément e Mathieu Bonnot.

Soyaux-Angoulême

Poiché la felicità non viene mai sola, la manutenzione dell’SA XV è stata accompagnata negli ultimi giorni da un’infermeria sempre più vuota. È abbastanza semplice, lo staff della Charente non ha mai avuto così tanta scelta per realizzare le proprie composizioni dall’inizio della stagione. Ian Kitwanga rientra dopo aver sbagliato l’ultimo muro, così come Matt Beukeboom, infortunato dall’inizio di marzo. Il pilastro destro Michael Kumbirai, che ha giocato solo la partita di apertura della stagione a Béziers, è entrato in panchina. Omar Dahir, William Greatbanks, Léo Morand-Bruyat, Corentin Glénat, Mathis Lafon e Maxime Laforgue restano indisponibili.

Dax

Per quest’ultimo impegno casalingo della stagione regolare, lo staff ha scelto di schierare i giocatori che lasceranno il club al termine di questa stagione. Il giovane pilastro Raphaël Laboille torna in panchina. Josh Furno della seconda fila ha subito un lieve infortunio al gomito e il versatile Ratu Nacika della terza fila delle Fiji si è lamentato di un infortunio al ginocchio. Entrambi stanno riposando accanto agli altri membri del gruppo. Il centro Théo Dachary (malato) e il tallonatore Elvis Levi non sono disponibili.

Agen

Diversi giocatori hanno terminato la loro stagione. È il caso di Zak Farrance (ginocchio), Harry Sloan (ginocchio), Théo Idjellidaine (caviglia), Clément Garrigues (caviglia) e Kolinio Ramoka (ginocchio). Quest’ultimo sta gradualmente tornando ad allenarsi ma non dovrebbe tornare in campo in questa stagione. Diversi giocatori sono conservati anche per l’ultima partita della stagione contro il Vannes, in casa. Tornano invece in gruppo Corentin Vernet e Tevita Railevu.

Montauban

Alexis Bernadet soffre di uno strappo al polpaccio e quindi questa volta resta lontano dal campo proprio come Semesa Rokoduguni. Molto incerto per questo incontro e dopo diverse prove lo staff ha preferito preservare l’esterno. Thomas Bué, infortunato all’anca, potrebbe non scendere più in campo in questa stagione. Per quanto riguarda Thomas Fortunel, in difficoltà alla spalla, è in fase di recupero. Da segnalare che è finita la stagione di Josua Vici, sospeso per sette settimane dalla NRL a seguito del cartellino rosso contro il Colomiers.

Mont-de-Marsan

Max Curie, Aston Fortuin, Christophe Loustalot e Yoann Laousse-Azpiazu saranno fuori gara fino alla fine della stagione. Nicolas Garrault e Willie Du Plessis sono tornati ad allenarsi ma non sono operativi, Andreï Ostrikov è sospeso per quattro settimane e, ultima brutta notizia, Patricio Fernandez ha sentito un pizzicotto al quadricipite durante l’allenamento e non potrà candidarsi. Pierre Sayerse, previsto per il XV titolare, è rimasto incerto a metà settimana. Lo staff ha deciso di formare una panchina con sei attaccanti.

Valencia-Romanzi

Per la ricezione di Aurillac non sarà disponibile il potente centro fijiano Ben Neiceru, infortunato alla caviglia. Mancherà anche il terzino britannico George Worth per un infortunio al piede. Tra gli attaccanti, Florian Goumat, seconda fila, è stato operato alla spalla e ha così concluso la sua stagione. Ancora fuori il pilastro destro Kévin Goze (collo) e la terza fila Loan Real (pettorale). Da notare i rientri nel gruppo del pilastro destro Christopher Talakai e della seconda fila Yassine Maamry.

Aurillac

Giorgi Kartvelishvili è tornato ad allenarsi questa settimana, troppo breve per la competizione. Anche Martial Rolland ha superato i problemi alla caviglia e dovrebbe essere in forma per questo fine settimana, così come Mosa’ati Moala. Ciò che è meno certo riguarda Eoghan Masterson della seconda fila che ha accusato dolore al collo. Come al solito, lo Stade Aurillacois dovrebbe essere impegnato in questa trasferta con una grande prima per la promettente colonna georgiana, Shengelia Nodari, arrivata quest’inverno.

Biarritz

McClintock (rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio), Morgan (legamenti della caviglia), Millar (operato per pubalgia), Jonas (caviglia), Soury (legamento laterale interno) e Fariscot (coscia) hanno concluso la stagione. Ma’afu, vittima di uno strappo, non giocherà più neanche in questa stagione. Assenti ancora Aliouat (pettorale), Lonca (spalla), Sauveterre (commozione cerebrale). Petch, Hébert e O’Callaghan hanno ripreso ad allenarsi senza problemi, ma non saranno ancora pronti per la partita contro il Provence Rugby. Vergnaud si sta avvicinando alla fine del protocollo per la commozione cerebrale. È selezionabile.

Rugby Provenzale

Il terzino Mathias Colombet è tornato in rosa per questa trasferta nei Paesi Baschi. Così come la seconda fila Joshua Tyrell che rientra anche lui al via dello sprint finale. L’esterno Nadir Bouhedjeur, invece, ha ripreso gli allenamenti ma dovrà aspettare ancora un po’ prima di riprendere le gare. Per Thomas Salles continua il recupero e potrebbe rientrare a giugno se tutto andrà bene.

-

PREV Formula 1 | Alpine F1 recluta David Sanchez come direttore tecnico esecutivo
NEXT È stata inaugurata la Robuste II, la nuova imbarcazione archeologica di Frontignan